Ancora vandali scatenati per le vie del centro di Terni

I soliti ignoti si accaniscono su vasi e mastelli per la raccolta differenziata. Denunce e commenti sui social: ecco cosa è successo

Ancora vandali in libertà per le vie del centro storico di Terni. Alcune immagini delle scorribande dei soliti ignoti sono state pubblicate da Valeria Alessandrini, assessore alla scuola del Comune di Terni.

vandali terni_1-2Le foto ritraggono vasi rotti e hanno raccolto commenti e condanne. Oltre alla ricostruzione di quanto accaduto. Perché la scorribanda si sarebbe verificata intorno alle 3 della scorsa notte. Protagonista sarebbe un ragazzo che sembra si sia divertito a fare il bullo per ben figurare davanti alla ragazzina che lo accompagnava. E che dopo i vasi di fiori si sarebbe accanito contro alcuni mastelli per la raccolta differenziata lungo corso Vecchio.

Il tutto, accompagnato da grida e risatine che avrebbero svegliato i residenti che però non avrebbero fatto in tempo ad intervenire visto che il ragazzo si sarebbe dileguato in pochi secondi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

vandali terni_2-2“Anche stanotte vi siete sentiti anime in pena che vagano per la città e per trovare un senso alla vostra triste esistenza agite così”, questo il commento della Alessandrini, accompagnato da un’altra considerazione: “Chi rovina o danneggia un bene pubblico va punito severamente”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento