Obiettivo sicurezza, anche la polizia locale potrà usare la pistola elettrica

Lo prevede il decreto sull’immigrazione per tutti i comuni sopra i centomila abitanti. Sperimentazione di sei mesi per due agenti

Arriva il Taser. La pistola ad impulsi elettrici che si sta già sperimentando nelle dotazioni di polizia, carabinieri e guardia di finanza di 11 città italiane potrebbe arrivare anche tra le dotazioni della polizia locale di Terni.

La possibilità è offerta dal decreto sicurezza presentato dal ministro dell’interno Matteo Salvini e approvato lunedì pomeriggio all’unanimità dal consiglio dei ministri. Il testo, oltre a tutta una serie di novità in materia di immigrazione e concessione del diritto d’asilo, prevede anche la possibilità che “armi comuni ad impulso elettrico”, ossia i taser, vengano inseriti anche nella dotazione della polizia locale. Ma solo per i comuni che, come Terni, superano i 100.000 abitanti (ad oggi, la città dell’acciaio sfiora i 110.000 residenti, con una presenza di stranieri prossima alle 15.000 unità).

Le città in cui già si sperimenta il Taser

Il decreto specifica anche le modalità con cui avverrà la sperimentazione: le pistole elettriche saranno concesse inizialmente a due soli agenti di polizia locale e il periodo di prova durerà sei mesi. Dopodiché le amministrazioni comunali decideranno se proseguire e dunque mettere a regime la pistola elettrica nella dotazione della propria polizia locale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In questo quadro generale si dovranno però muovere in autonomia le amministrazioni comunali che decideranno se avviare la sperimentazione e se – eventualmente – proseguire con l’utilizzo del Taser, considerando che i costi per la dotazione strumentale saranno a completo carico dei Comuni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Coronavirus, ordinanza restrittiva di ‘Halloween’: spostamenti solo motivati da autodichiarazione. Chiudono le scuole

  • Coronavirus, nuovo balzo dei ricoverati e cinque decessi. A Terni cresce di cento unità il numero di Covid+

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento