rotate-mobile
Cronaca

Stop alle auto, ma le polveri sottili non si fermano: sforamenti in tutte le centraline di monitoraggio di Terni

I dati di Arpa relativi alla giornata del 14 dicembre: Pm 10 oltre i limiti a Borgo Rivo, Carrara e Le Grazie.  Si prospetta un’altra settimana di blocco del traffico

Il blocco del traffico non ferma le polveri sottili. Sforamenti relativi alle concentrazioni di Pm10 sono stati infatti rilevati dalle centraline di Arpa in tutte e tre le stazioni presenti a Terni nella prima giornata di stop alle auto, ossia ieri, lunedì 14 dicembre.

A Borgo Rivo si è toccata quota 58 microgrammi al metro cubo (il limite è 35), a Carrara 45 e a Le Grazie 53. Per la centralina delle Grazie è lo sforamento numero 42 dal primo gennaio 2020.

I superamenti fanno automaticamente scattare una nuova settimana di blocco alle auto, quella dal 21 dicembre, cioè a cavallo delle feste di Natale.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop alle auto, ma le polveri sottili non si fermano: sforamenti in tutte le centraline di monitoraggio di Terni

TerniToday è in caricamento