Mazzette in corsia, l’ospedale chiede il conto al chirurgo: danno da diecimila euro

Il medico venne arrestato nel 2014 mentre intascava soldi da un paziente per fargli saltare le liste d’attesa. Udienza di fronte ai giudici della Corte dei conti

Danno d’immagine da diecimila euro. Questa la richiesta della procura regionale della Corte dei conti nei confronti di Paolo Ronca, il medico chirurgo che nel 2014 venne arrestato per avere intascato soldi da un paziente con la promessa di “accorciare” le liste d’attesa.

Il medico chirurgo, che ha patteggiato una condanna di un anno e quattro mesi di reclusione, venne sorpreso mentre intascava 300 euro da un paziente, prima tranche di un pagamento complessivo di mille euro, grazie ai quali il malato avrebbe avuto un percorso agevolato nei tempi di cura al Santa Maria di Terni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ieri la vicenda è stata ripercorsa di fronte alla magistratura contabile. La procura ha chiesto un risarcimento di diecimila euro per il danno d’immagine che la vicenda avrebbe causato all’ospedale di Terni. La sentenza è attesa per le prossime settimane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Raccordo Orte-Terni, si apre voragine sulla carreggiata: traffico in tilt ed intervento del personale Anas

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento