Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Centro

Anziana investita in piazza Valnerina, la rabbia dei residenti: “Qui poca sicurezza”

Dopo la morte della donna gli abitanti della zona tornano a chiedere interventi: “Le auto sfrecciano, mancano segnaletica e dissuasori: già inviate diverse segnalazioni”

“Purtroppo oggi siamo costretti a piangere un'altra nostra concittadina: ma le nostre segnalazioni sono ormai datate e nessuno interviene”. I residenti della zona di piazza Valnerina protestano contro l’amministrazione comunale per le condizioni di sicurezza dei pedoni. Il tutto dopo che nei giorni scorsi un'anziana è stata investita e domenica, dopo quattro giorni di ricovero, è deceduta. L’ultimo episodio di una situazione che si porta avanti ormai da tempo. 

“Prima di questo incidente mortale avevamo già presentato diverse richieste di intervento ed esposti alle forze dell’ordine - spiegano i residenti a Ternitoday - ma nessuno si è mosso. Questa zona è una delle più trafficate del centro, le auto sfrecciano, gli attraversamenti pedonali sono sbiaditi e segnalati male, di notte soprattutto diventa tutto più pericoloso”. 

La zona di piazza Valnerina è il crocevia di diverse strade, molto trafficate. Basti pensare che viale Mazzini passa proprio da lì per sfociare poi in viale Brin, l’arteria che porta il traffico verso la Valnerina e l’area Est della città. Svoltando a sinistra invece si imbocca la via che porta in zona stazione. In più, la strada è a doppia corsia e a senso unico: fattore questo che spinge molti automobilisti ad accelerare e sorpassare. “In particolare - spiegano gli abitanti - succede quando il semaforo in fondo è verde: peccato che nel tragitto tra la piazza e il semaforo ci siano tre attraversamenti pedonali, delle vie laterali che si immettono sulla principale, diverse attività commerciali e spesso anche auto parcheggiate ai lati della carreggiata”. Tutte condizioni che aumentano il rischio sicurezza dei pedoni in modo esponenziale, se sommate anche alla scarsa illuminazione. “Abbiamo fatto tutto quello che dovevamo fare - concludo i residenti - ma nessuno ancora ci ha ascoltato. E ora ci troviamo costretti a piangere un altro morto”.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana investita in piazza Valnerina, la rabbia dei residenti: “Qui poca sicurezza”

TerniToday è in caricamento