Investono i risparmi di una vita e perdono tutto, ex promotore finanziario di Terni sotto processo

Accusato di truffa: un “buco” da centinaia di migliaia di euro con falsi report per “ingannare” i clienti e continuare ad incassare le provvigioni. Anche Adusbef è parte civile

Il faldone dell’inchiesta è ricco di storie. Come questa. Nel 2010 uno dei clienti dell’ex promotore finanziario di Iw Bank affida al consulente i risparmi di una vita. Si tratta di una cifra consistente pari ad oltre 430mila euro. L’ex promotore finanziario promette investimenti ad alto tasso di rendimento e intanto incassa provvigioni sostanziose. Poi, con scadenza regolare, presenta al cliente i report sugli andamenti finanziari: “Va tutto bene, stai guadagnando”.

In realtà, come scrive la procura della Repubblica di Terni nel capo di imputazione, con “artifici e raggiri” il consulente descriveva una realtà molto diversa. Perché i risparmi, invece che crescere grazie alla solidità degli investimenti, finivano in un buco nero. Fatto sta che il cliente ha perso in otto anni più di centomila euro. I report del consulente non gli hanno permesso di intervenire in tempo e salvare il suo patrimonio. E come questo, ci sono almeno un’altra decina di casi.

Che nell’udienza celebrata l’altro giorno, 9 novembre davanti al Tribunale di Terni in composizione monocratica, sono stati riuniti in un unico procedimento sotto il comune denominatore della truffa aggravata.

Il tribunale di Terni ha ammesso quale parte civile nel processo l’associazione di consumatori Adusbef (rappresentata dagli avvocati Massimo Campanella del foro di Roma e Riccardo Falocco del foro di Terni) in quanto “associazione specializzata nella tutela dei clienti del sistema bancario”.

Si torna in aula il primo febbraio 2021 quando in udienza comparirà la Iw Bank in qualità di responsabile civile e si discuterà della richiesta di patteggiamento dell’imputato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uno store internazionale di abbigliamento apre in centro a Terni. Al via le selezioni: “Entro la fine del 2020 l’inaugurazione”

  • Coronavirus, ecco il farmaco più efficace contro ansia, depressione e panico da pandemia

  • Umbria Arancione | La nuova ordinanza regionale nella sintesi grafica

  • Umbria arancione | Misure restrittive confermate dalla Tesei fino al 29 novembre

  • Coronavirus, nove decessi e 344 guarigioni. A Terni superata la soglia dei 1600 attuali positivi

  • Giovane donna dorme sotto la fermata dell’autobus, scatta la gara di solidarietà nel quartiere

Torna su
TerniToday è in caricamento