Applicava tassi "usurai", condannata finanziaria

La società dovrà risarcire gli interessi indebitamente percepiti, esulta la Federconsumatori di Terni: "Tanti i casi, segnalateli"

Il tribunale di Terni

Tassi "usurai", condannata finanziaria. La sentenza è arrivata ieri dal tribunale di Terni e costringerà una finanziaria a risarcire il consumatore di tutti gli interessi indebitamente percepiti, poco più di 13mila euro, poiché corrisposti in misura superiore al tasso di soglia.

Soddisfazione dalla Federconsumatori di Terni che ha assistito, attraverso i propri avvocati Doretta Bracci e Patrizia Spaziani, il protagonista della vicenda. "In particolare - commentano dall'associazione – il giudizio del tribunale di Terni, avente per oggetto l’applicazione di tassi usurai, si è avvalso di una consulenza tecnica che ha avallato completamente le nostre tesi".

Più nel dettaglio, il finanziamento era prossimo ai 20mila , "e già ad una prima analisi - commenta l'avvocato Spaziani - si poteva vedere che i tassi aplicati erano altissimi". La conferma è arrivata prima da una perizia di parte disposta dal consumatore e poi da quella disposta dal tribunale di Terni. "Riteniamo che di contratti come questo - dice ancora il legale - soprattutto nel recente passato ne siano stati stipulati parecchi. Una prima verifica presso i nostri sportelli non costa nulla. Nel caso emerga qualcosa di anomalo, si deciderà poi come procedere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Di casi come questo – afferma il presidente di Federconsumatori Terni, Franco Todaro – purtroppo ce ne possono essere svariati. Colgo pertanto l’occasione di questa importante vittoria della nostra associazione per invitare i consumatori a prendere i contatti con la nostra sede di Terni al fine di valutare in modo gratuito se vi sono, caso per caso, irregolarità nella stipula di contratti di finanziamento e di mutuo. I nostri legali sono a disposizione dell’utenza ogni lunedì e martedì pomeriggio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento