rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca

Terni, sotto i ponti “scorrono” le siringhe: l’intervento di Safeguard

“Bonifica” dei volontari dell’associazione ambientalista presieduta da Dino Cecconi a Centurini, Carrara e Allende. Tra vocabolo Staino e lo stadio recuperata anche una vecchia bici

Sotto i ponti di Terni, assieme all’acqua del Nera, “scorrono” anche le siringhe. Almeno a giudicare dalla caccia grossa portata a termine dai volontari di Safeguard, associazione ambientalista presieduta da Dino Cecconi.

Tornati in attività dopo uno stop causa da problemi all’auto di “servizio”, gli ambientalisti hanno passato al setaccio ponte Centurini, ponte Carrara e ponte Allende. Sono state raccolte decine e decine di siringhe. Nel tratto fra vocabolo Staino e lo Stadio è stata recuperata pure una vecchia bici, abbandonata lungo il fiume.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, sotto i ponti “scorrono” le siringhe: l’intervento di Safeguard

TerniToday è in caricamento