rotate-mobile
Sabato, 3 Giugno 2023
Economia

Missione Sol&Agrifood per l’oro verde dell’Umbria: le eccellenze dell’olio in trasferta a Verona

In corso la 27esima edizione del salone internazionale dell’agroalimentare di qualità che si tiene in contemporanea al Vinitaly. Oggi le star della cucina protagoniste allo stand regionale

L’Umbria olivicola torna protagonista in occasione della 27esima edizione di Sol&Agrifood, rassegna espositiva che si tiene in contemporanea con Vinitaly a Verona, dal 2 al 5 aprile. Un evento grazie al quale la Fiera di Verona si conferma punto di riferimento internazionale per l’agroalimentare di qualità, per i comparti dell’olio extravergine di oliva, della birra artigianale, dei sidri e del biologico, grazie a B/Open, con quasi 300 espositori, provenienti anche dall’estero. L’Umbria è presente nel padiglione C con un consistente numero di produttori di olio aderenti ad Assoprol: La Montagnola, Società Agricola Fioretti, Società Agricola Terre di Allerona, Baldeschi Matteo, Eugenio Ranchino, Valle di Francesco, Azienda Agraria Viola, Malvetani Società Agricola, Molino il Fattore di Luigi Tega e Gnavolini Raccolta Sapore.

“Torniamo finalmente ad accendere le luci sull’Umbria dell’olio, in un appuntamento prestigioso come questo veronese - ha detto Marco Viola, presidente di Assoprol Umbria - Una presenza che premia la nostra ferma volontà, unita alla necessità non più rinviabile di far vedere la crescita del comparto, facendo valutare il valore del lavoro dei nostri associati. Siamo felici per l’attenzione che la Regione Umbria ha mostrato alla nostra proposta, finanziando la presenza negli stand espositivi”.

Di assoluto rilievo l’appuntamento di oggi, lunedì 3 aprile, con Massimiliano Giansanti, presidente di Confagricoltura, che visiterà lo stand Assoprol e parteciperà alla tavola rotonda (ore 15) sul progetto di filiera dell’olivicoltura regionale, con Roberto Morroni, assessore all’agricoltura della Regione Umbria, Marco Viola, presidente di Assoprol Umbria, Paolo Mariani, consigliere Unapol, Fabio Rossi, presidente Confagricoltura Umbria e Gianfrancesco Petroni, direttore di Assoprol Umbria.

“Un’occasione attesa - continua Viola - perché il comparto olivicolo nel suo complesso necessita di vetrine di questo livello, di grande importanza soprattutto in questo periodo. Non ci limiteremo o presentare l’eccellenza produttiva dei nostri soci che hanno aderito, ma in perfetta sinergia con alcune delle tante risorse che arricchiscono la nostra regione, coglieremo l’occasione per avere protagonisti d’eccezione come Andrea Impero del ristorante Elementi del Borgo Brufa Resort di Torgiano, Lorenzo Cantoni del ristorante Il Frantoio dell’Hotel Fontebella Palace di Assisi e Giorgio ‘Giorgione’ Barchiesi del ristorante ‘Alla Via di Mezzo’ di Montefalco. che porteranno il loro sapere a Verona, offrendo l’Umbria ai tanti visitatori che incontreremo”.

Alle interpretazioni in cucina che hanno reso celebri in Italia e non solo i tre protagonisti, si uniscono gli appuntamenti quotidiani con le produzioni oleicole, presentate da protagonisti di assoluto rilievo: Angela Canale, Capo Panel, Marco Oreggia, curatore della guida mondiale Flos Olei e Daniele Converso di Assoprol Umbria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Missione Sol&Agrifood per l’oro verde dell’Umbria: le eccellenze dell’olio in trasferta a Verona

TerniToday è in caricamento