Vertenza Sangemini. Fioroni incontra i vertici aziendali: “Ora soluzione con un partner in grado di restituire una prospettiva industriale”

L’assessore allo sviluppo economico della regione Michele Fioroni ha incontrato i sindacati di categoria, le Rsu ed i sindaci Clementella e Montani rispettivamente di Sangemini e Acquasparta

foto di repertorio

La vicenda AMI Sangemini entra in regione. Si è infatti svolto un incontro tra i sindacati, l’assessore allo sviluppo economico Michele Fioroni, le organizzazioni sindacali di categoria della RSU e i sindaci di Sangemini e Acquasparta ossia Luciano Clementella e Giovanni Montani. L’assessore, nel corso della riunione, ha riferito di un incontro avuto nei giorni scorsi con l’azienda. La Regione e i sindacati auspicano un percorso congiunto in grado di ricostruire una prospettiva industriale per un marchio e gruppo storico come quello delle acque Sangemini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ci auguriamo – ha affermato l’assessore Fioroni - che nell’ ambito concordatario possa essere individuata una soluzione con un partner in grado di ridare all’azienda quella prospettiva industriale che è mancata negli ultimi anni per la valorizzazione sia dell’occupazione che degli interessi del territorio”. La Regione si attiverà, insieme a Fai Flai e Uila, per favorire un tavolo di confronto tra l'azienda, le organizzazioni sindacali e Regione Umbria, nel quadro della definizione del Piano concordatario. Dall’incontro è poi emersa la massima disponibilità, da parte della Regione stessa, nell’ambito degli strumenti a sua disposizione, di supportare eventuali percorsi successivi al concordato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terni Shop, il centro commerciale acquistato da un’azienda leader nel mondo curvabili: “Crescita economica e sviluppo”

  • La terra trema, doppia scossa di terremoto in venti minuti a Massa Martana e a Norcia

  • Gelateria storica di Terni allarga la propria attività: “L’affetto dei clienti una grande spinta per cimentarci nel nuovo progetto”

  • Uomo disteso a bordo della strada tra lo stupore dei passanti a Terni, intervengono due pattuglie dei carabinieri

  • Un posto in banca, il Monte dei Paschi di Siena assume: 250 posti di lavoro, opportunità anche in Umbria

  • Rapita, uccisa e fatta sparire: le “verità” nascoste sul caso di Barbara Corvi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento