menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ilserv ancora senza risposte, è di nuovo sciopero

Insoddisfacente il confronto con la direzione aziendale sui contratti in scadenza e l'affidamento dell'appalto ai finlandesi di Tapojarvi Oy: braccia incrociate venerdì 23 e martedì 26 novembre

E' di nuovo sciopero all'Ilserv. "Insoddisfacenti" per le rsu le risposte avute nell'ennesimo confronto "insoddisfacente" avvenuto oggi con la direzione aziendale sulla proroga dei contratti in scadenza collegati all'assegnazione dell'appalto delle scorie ai finlandesi di Tapojarvi Oy.

"E' da agosto - dicono le rsu di Ilserv - che attendiamo da parte di Ast conferme per il nostro futuro. Continuiamo a richiedere sia alla direzione che ad Ast risposte certe sulla continuità degli appalti, sul mantenimento dei livelli occupazionali, salariali e dei diritti acquisiti. Risposte - sottolineano - che da troppo tempo tardano ad arrivare".

Da qui l'ennesima protesta a braccia incrociate per 8 ore per ogni turno di lavoro che scatterà per il reparto G.S. il 23 novembre per primo, secondo, terzo turno e il 26 novembre dalle 8 alle 14 per la quarta squadra.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento