Economia

Vertenza Treofan, sindacati in pressing sul governo: chiesto incontro urgente

Entro la fine di settembre le parti sociali attendono un nuovo tavolo per fare il punto della situazione rispetto al futuro dell’azienda

“Serve un incontro urgente per fare il punto della situazione”. Così le segreterie nazionali Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil scrivono al governo, e in particolare al viceministro allo sviluppo economico Alessandra Todde, in merito al prossimo futuro di Treofan, la cui vertenza è ormai aperta da mesi. 

“Siamo a sollecitare - si legge nella richiesta inviata a Roma - un incontro urgente per continuare, come convenuto nell’ultimo incontro, il monitoraggio di riconversione industriale del sito di Terni”. Nei giorni scorsi anche il sindaco Leonardo Latini si era espresso in tal senso, rivelando che l’appuntamento con il governo era stato fissato per la seconda metà di settembre. A questo punto il tavolo potrebbe essere convocato già nei prossimi giorni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertenza Treofan, sindacati in pressing sul governo: chiesto incontro urgente

TerniToday è in caricamento