rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Notizie dall'Umbria

Umbria, si addormenta in treno e quando si sveglia ed accorge di aver saltato la fermata tira il freno d'emergenza

Cancellato il convoglio delle ore 8 per Firenze, passeggeri fatti scendere ad Ellera. Il responsabile della violazione è scappato

Disavventura per i passeggeri del treno Perugia-Firenze delle ore 8 di questa mattina, sabato 2 luglio. Il convoglio è stato bloccato poco dopo la stazione di Ellera da un passeggero che ha tirato il freno di emergenza perché voleva scendere.

Da quanto potuto appurare l’uomo, in viaggio con un amico, si è doveva scendere alla stazione di Ellera, ma si è addormentato. Quando si è accorto di aver saltato la stazione ha cercato più volte di aprire una delle porte del treno per poter scendere. Visto che il treno non si fermava, l’uomo ha tirato il freno d’emergenza.

Il convoglio è stato subito fermato dal personale viaggiante di Trenitalia per sicurezza e per 30 minuti è rimasto fermo sui binari in mezzo alla campagna tra Ellera e Corciano per poi tornare indietro e far scendere l’uomo.

Alla stazione di Ellera sono stati fatti scendere anche tutti i passeggeri, in quanto il treno non poteva più proseguire per Firenze, in attesa di mezzi sostitutivi o un altro treno per tornare a Perugia. Il responsabile del blocco del treno è sceso e si è dileguato prima che il personale potesse identificarlo o dell’intervento delle forze dell’ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria, si addormenta in treno e quando si sveglia ed accorge di aver saltato la fermata tira il freno d'emergenza

TerniToday è in caricamento