rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Notizie dall'Umbria

Carabinieri e Ispettorato del lavoro in azione nei ristoranti: super-multa e locale chiuso. Violate norme su green pass e numero massimo

La task-force nel fine settimana ha fatto visita a quattro locali di Gubbio, due dei quali completamente rispettosi di tutte le regole

Nel fine settimana a Gubbio all'insegna dei controlli per la verifica nei locali del rispetto delle norme anti-covid. Nella città dei Ceri in azione è entrata una vera e propria task-force guidata dai Carabinieri, coadiuvati da quelli del Nucleo Ispettorato del Lavoro e del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Perugia. Quattro i locali ispezionati: due dei quali completamente rispettosi di tutte le normative. Nei restanti due ristoranti-locali invece sono state rilevate delle forti violazioni che hanno fruttato oltre che una denuncia alla Procura della Repubblica per uno dei titolari anche multe per una cifra complessiva da 4mila euro. Le violazioni accertate vanno dal mancato controllo del “green pass” all’ingresso, alla mancata esposizione di idonea cartellonistica anticovid, al mancato rispetto della capienza massima del locale; infatti, in uno di essi è stato censito un sovrannumero di avventori rispetto a quelli previsti per capienza massima. Uno dei due ristoranti multati è stato anche chiuso temporaneamente.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri e Ispettorato del lavoro in azione nei ristoranti: super-multa e locale chiuso. Violate norme su green pass e numero massimo

TerniToday è in caricamento