rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Politica

Il Partito comunista di Terni resta senza casa. “Ma le nostre attività a difesa d lavoro, sanità e degli ultimi non si fermano”

L’emergenza Coronavirus rende impossibile frequentare gli storici spazi di via dei Chiodaioli: “Prevediamo che per almeno un anno sarà difficile organizzare eventi in presenza”. E domani in diretta facebook c’è il segretario Rizzo

La sezione “Monica Gaetini” del Partito Comunista non ha più una sede fisica. Ad annunciarlo sono i militanti del Pc ternano che rilevano come “nonostante l’attività della sezione ternana sia in questi giorni più fervente che mai, i compagni stessi si trovano nella condizione di non poter usufruire dello spazio di via dei Chiodaioli a causa delle restrizioni che tutti conosciamo”.

“Si prevede inoltre – spiegano dal Partito comunista - che per un altro anno almeno sarà difficoltoso organizzare eventi di qualsiasi genere all’interno di quella che era la nostra sede, eventi che sono la principale forma di sostentamento della sezione stessa”.

Da qui la decisione di “abbandonare (a malincuore) il locale che ci ha visto nascere e crescere, destinando l’autofinanziamento che produciamo ogni mese a spese che al momento riteniamo meglio possano favorire la crescita del Partito”.

“Attendendo tempi migliori, quando il vederci ed il confrontarci non prevedrà il tramite di uno schermo e potremo quindi riavere la nostra sede. Fino ad allora, l’attività del Pc di Terni non subirà variazione alcuna, come sempre a difesa del lavoro, della sanità e dell'istruzione pubbliche, degli ultimi”.

A dimostrazione di questo, è in programma per domani - mercoledì 2 dicembre - una videoconferenza in diretta facebook dal titolo “Emergenza sanitaria e crisi del lavoro”.

“Sarà un punto generale della situazione sanitaria e lavorativa regionale, necessario per porre le basi di una sempre più essenziale unità sociale dei lavoratori, per prendere coscienza ed emanciparsi dalle logiche capitaliste delle multinazionali, della grande distribuzione e dell’e-commerce”.

All’iniziativa interverranno Rsu di Treofan e Ast, lavoratori del mondo della sanità e lavoratori delle piccole partite Iva e concluderà il segretario generale del Partito comunista, Marco Rizzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Partito comunista di Terni resta senza casa. “Ma le nostre attività a difesa d lavoro, sanità e degli ultimi non si fermano”

TerniToday è in caricamento