rotate-mobile
Altro

Terni, nove ori per l’Accademia Shaolin al campionato nazionale di Kung fu: “Grande impegno profuso dai nostri ragazzi”

La manifestazione si è svolta al PalaBarton di Perugia lo scorso weekend e ha visto protagonisti i ragazzi dell’accademia ternana

Nove ori, sette argenti e due bronzi. I ragazzi dell’Accademia Shaolin sono stati grandi protagonisti nel corso del campionato nazionale di Kung fu, svoltosi al PalaBarton di Perugia tra il 25 e 26 novembre. Più di 550 atleti appartenenti a quarantotto società differenti e provenienti da ogni parte della penisola, si sono cimentati nelle varie discipline.

Al termine della manifestazione il maestro Luca Primavera, ha mostrato comprensibile soddisfazione per quanto evidenziato dai suoi allievi: “Abbiamo ottenuto un ottimo risultato, anche se tanto lavoro c’è ancora da fare. Tuttavia l’impegno profuso dai ragazzi è sempre massimale così come è costante da parte del sottoscritto e di Alessandro. Un grande insegnamento nell’alzare le braccia al cielo ed esultare. Un grande insegnamento anche nell’abituare gli atleti a perdere”.

I protagonisti: “Ottime prestazioni sono state fornite da Giacomo Barbarossa nel sanda. Mai un errore che meritava qualora ci fosse stata la coppa come best fighter. Inoltre Giada Bronzini ha ottenuto tre ori in altrettante categorie ed è ormai una conferma. Finalmente sono arrivate le vittorie per Gabriel Castiglione nel sanda e confermate nelle forme. Ed ancora un altro oro per Jacopo Di Giovanni, grazie all’impegno costante. Bene Greta Frattaroli ancora una volta una ottima conferma. Confrontandosi nelle forme con categorie di qualità da sempre il massimo”.

Ulteriori soddisfazioni dai ragazzi della Shaolin: “Medaglie d’argento per Francesco Dominici, Angelo Tanas e Sofia Falcini. Trattasi delle prime gare ed è normale che il fattore psicologico incida. Stanno facendo un grande lavoro e sono vicini al raggiungimento dell’obiettivo”. Menzioni per Nicola Vinciarelli, Edoardo Ceccotti, Giacomo Lombardi e Michele Brugnetta, anche loro a medaglia: “La grinta di Ceccotti poi è emersa nel sanda con un oro meraviglioso. Purtroppo – ha concluso Luca Primavera - non abbiamo potuto contare su Veneri e Antolini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, nove ori per l’Accademia Shaolin al campionato nazionale di Kung fu: “Grande impegno profuso dai nostri ragazzi”

TerniToday è in caricamento