rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Calcio

Ternana-Ascoli 1-0, Aurelio Andreazzoli: “Squadra piacevole da vedere. Troppe occasioni fallite unico rammarico”

Il tecnico commenta il successo delle Fere maturato nel primo tempo grazie alla rete di Antonio Palumbo. Decisivo Iannarilli nel finale con due parate salva risultato

Inizia nel migliore dei modi il 2023 dei rossoverdi. Una rete di Antonio Palumbo decide Ternana-Ascoli e consente alle Fere di ottenere tre punti fondamentali per riprendere la corsa, in ottica play off. Al termine del match è intervenuto in sala stampa mister Aurelio Andreazzoli.

L’analisi del mister: “Ho visto una squadra equilibrata, essenziale e piacevole da vedere, soprattutto nel primo tempo. Purtroppo abbiamo finito la frazione iniziale con un risultato striminzito, rispetto alle occasioni create. La strada è comunque quella giusta. Siamo delle persone serie e lo vogliamo mettere in pratica. I fatti fanno la differenza. L'Ascoli ci ha creato problemi essenzialmente su situazioni di palla inattiva. Dovevamo mettere applicazione in taluni frangenti. Inoltre Iannarilli è stato bravissimo con quella parata nel finale. Dovremo essere più bravi a gestire i momenti di pressione della squadra avversaria, cercando di essere ordinati e 'cazzuti' nel gestire la palla senza affidarsi alle situazioni estemporanee"

Decisioni arbitrali e gestione dei cartellini: "Irrati è un direttore di gara importante. Non so se su Partipilo ci poteva essere rigore. Da fuori ho visto questo. Tuttavia fido di quelli che decidono". La posizione occupata da Palumbo: "Aveva la necessità di occuparsi del play avversario. Ha fatto bene e magari non si è visto questo aspetto specifico. Stasera abbiamo visto un bel primo tempo, ero solo rammaricato per il risultato. I ragazzi hanno giocato con più qualità anche se dobbiamo migliorare, anche sotto questo punto di vista".

Sistema di gioco tramutato in 3-4-1-2: "Il compito del mister è di mettere a proprio agio i calciatori. I tempi di inserimento sono stati stretti, i ragazzi inizialmente non li conoscevo. Ora c'è la possibilità di fare delle valutazioni e avere dei contestuali riscontri. Se cresciamo possiamo giocare anche con altri sistemi di gioco" Assenze in vista di Reggio Calabria: "Qualcosa ci inventeremo. A me piacerebbe cambiare anche quattro-cinque elementi ogni gara. Oggi devo fare un plauso a Ghiringhelli. Ha fatto una grande partita". Defendi: "Aveva la tonsillite".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana-Ascoli 1-0, Aurelio Andreazzoli: “Squadra piacevole da vedere. Troppe occasioni fallite unico rammarico”

TerniToday è in caricamento