rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Calcio

Crotone-Ternana 1-2, Cristiano Lucarelli: “Primi venticinque minuti indecenti. Aver perso la voce alla pausa ha aiutato”

L’analisi post partita del tecnico delle Fere: “Tanti errori soprattutto all’inizio. La squadra nella ripresa ha fatto ciò che doveva”

Successo in rimonta per i rossoverdi che mantengono accese le speranze Play off, al termine di Crotone-Ternana 1-2. Al vantaggio di Golemic, in apertura, rispondono Partipilo e Marino Defendi. Quinto colpo esterno per le Fere che mantengono sette punti di distanza sul Frosinone, riferimento per centrare l’obiettivo di fine stagione. Al microfono di Massimo Laureti di Am Terni Channel è intervenuto mister Cristiano Lucarelli.

“Siamo stati indecenti nei primi venticinque minuti” esordisce il tecnico. “Abbiamo avuto un approccio molle, subendo un gol evitabile. Purtroppo siamo partiti con l’handicap, sbagliando una marea di passaggi in uscita. Sembravamo non entrati in partita con la testa giusta. Questa è una squadra che è noiosa per tutti, soprattutto quando sta sul pezzo. Se molla un attimo diventiamo una compagine da Serie C. Aver perso la voce alla fine del primo tempo, durante la pausa, ha aiutato. La squadra nella ripresa ha fatto ciò che doveva, quando è mentalmente dentro la partita. Non abbiamo attaccanti strutturati i quali ci consentono di gestire. Finché non si dilatano gli spazi la palla torna indietro, soprattutto quando viaggia alta. Dopo tante opportunità create il gol è arrivato nella circostanza forse più complicata”.

Tante occasioni sciupate: “Ci preoccupiamo dell’estetica. I ragazzi se vanno a consultare l’almanacco possono accertare il numero di gol che ho fatto in carriera, non come li ho segnati. Gli errori commessi cerchiamo sempre di correggerli. Tuttavia l’aspetto mentale è determinante. Arrivano dei messaggi sbagliati quando ad esempio fai gli scavini o colpi di tacco, soprattutto nel momento di finalizzare quanto creato.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crotone-Ternana 1-2, Cristiano Lucarelli: “Primi venticinque minuti indecenti. Aver perso la voce alla pausa ha aiutato”

TerniToday è in caricamento