rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Calcio

Reggina-Ternana 2-1, le pagelle del match: Corrado e Diakite in evidenza. Centrocampo in grande difficoltà

Rossoverdi battuti in rimonta dalla Reggina. Al vantaggio di Stefano Pettinari risponde una doppietta di Fabbian

Le pagelle rossoverdi di Reggina-Ternana 2-1

Iannarilli 7 almeno quattro interventi provvidenziali per l’estremo rossoverde capace di tenere in partita i suoi compagni con prodezze da rimarcare. Una certezza assoluta

Bogdan 5 rientra sul terreno di gioco dopo oltre tre mesi. Dalle sue parti agisce Rivas che lo supera in diverse circostanze, sfruttando le proprie doti di velocista, nel corso del primo tempo. Anche Cicerelli, da subentrato, spinge con costanza costringendolo alla ricorsa continua

Sorensen 5,5 fatica a contenere l’aitante Gori. Un duello prima di tutto fisico sul quale prevale, sebbene ai ‘punti’, il centravanti. Nonostante ciò offre il solito contributo fattivo sulle palle vacanti (35’ st Capanni 6 lampi di talento e classe cristallina dall’ingresso sul terreno del Granillo)

Mantovani 6 letteralmente ‘graziato’ dal Var dopo lo svarione che aveva permesso a Canotto di segnare. Cancellando quindi l’errore è il migliore del reparto arretrato

Diakitè 6,5 grande prova per il rossoverde: strappi, recuperi ed anche un’ottima propensione al sacrificio compiendo ottime diagonali difensive

Agazzi 5 enorme la leggerezza che causa dapprima il palo e sul proseguo il pari amaranto. Buoni i tempi di inserimento per poi perdersi nel momento di finalizzare il lavoro svolto (35’ st Cassata sv)

Di Tacchio 5 i continui inserimenti di Fabbian lo mettono in difficoltà. Tenta di sopperire con l’esperienza e la consueta diligenza tattica. Pomeriggio complicatissimo per il mediano rossoverde

Corrado 6,5 una scheggia imprendibile, quando si accende, sul versante sinistro. Oltre a spingere è anche molto bravo nel coprire il binario di pertinenza

Palumbo 6,5 padrone assoluto della trequarti, nei primi quarantacinque minuti. Ogniqualvolta cattura la sfera è un pericolo costante per la retroguardia amaranto. Firma l’assist da fermo sul quale Pettinari deposita la sfera in porta. Nel secondo tempo predica quasi nel deserto

Falletti 5,5 inizio in sordina per il folletto. Con il trascorrere del primo tempo cerca di ritagliarsi uno spazio da protagonista. Dall’uscita del trequartista – prestazione comunque sottotono – la Ternana non riesce più a conquistare ed occupare terreno necessario per entrare in area (1’ st Coulibaly 5 incide davvero poco sulle dinamiche della sfida, schierato da trequarti per sostenere l’offensiva delle Fere. Letteralmente piantato sul tap in vincente che vale il 2-1 di Fabbian)

Pettinari 6 secondo gol in rossoverde per il centravanti. Una rete dal coefficiente di difficoltà elevatissimo, sfruttando l’angolo di Palumbo. Tuttavia spreca una clamorosa occasione, qualche istante dopo che poteva indirizzare il match in modo completamente diverso

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reggina-Ternana 2-1, le pagelle del match: Corrado e Diakite in evidenza. Centrocampo in grande difficoltà

TerniToday è in caricamento