rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Calcio

Ternana-Cosenza 1-1, parità al Liberati: Brignola risponde a Favilli

Primo pareggio del campionato per la compagine di Cristiano Lucarelli

Diciannovesimo confronto tra Ternana-Cosenza. Su diciotto gare pregresse sono otto le affermazioni delle Fere, altrettanti i pareggi e due i successi dei rossoblù. La gara – sabato 3 settembre ore 14 – è inserita nel programma della quarta giornata di andata del torneo cadetto. Una sfida che vedrà sugli spalti la partecipazione di 508 tifosi calabresi, ossia il dato definitivo che afferisce alla prevendita dei biglietti per il settore ospiti. Ad arbitrare l’incontro il signor Luca Zufferli di Udine che annovera sei precedenti con le Fere. Quattro le vittorie dei rossoverdi, un pareggio maturato al termine della quarta giornata di andata dello scorso torneo cadetto a Monza ed una sconfitta.

Gli undici in campo

TERNANA (4-3-2-1) Iannarilli, Defendi, Sorensen, Capuano, Corrado, Cassata, Di Tacchio, Agazzi, Partipilo, Palumbo, Favilli

COSENZA (4-3-3) Matosevic, Martino, Vaisanen, Rigione, Panico, Florenzi, Voca, Brescianini, D'Urso, Brignola, Larrivey

13:45 squalificato Cristiano Lucarelli, in panchina il secondo Richard Vanigli

13:46 colloquio cordiale tra il presidente Bandecchi ed il massimo esponente del club calabrese Guarascio

1' si parte

2' centrocampo delle Fere: da destra a sinistra Cassata al debutto; Di Tacchio e Palumbo

6' azione avvolgente della Ternana che coinvolge al cross Defendi: in angolo Martino

10' prime battute della sfida con le due squadre che si affrontano con accortezza. Il Cosenza molto compatto nelle tre linee disegnate dal tecnico Davide Dionigi schiera una sorta di 4-3-3 versatile con D'Urso che si accentra fino a ricoprire il ruolo di trequartista andando a comporre un sistema 4-2-3-1

11' trama offensiva delle Fere: da Palumbo a Corrado che centra per Favilli il quale colpisce sopra la traversa

15' OCCASIONE Ternana: Capuano in forbice impegna Matosevic

16' GOOOOOOOOOOOOOOOOOL FAVILLI

16' incursione di Partipilo che vede e serve Favilli. Sulla traiettoria Rigione il quale non riesce a fermare la sfera che arriva a Favilli. Il centravanti la piazza e vola sotto la Nord ad esultare

23' metà frazione al Liberati: Ternana-Cosenza 1-0

28' ammonito Partipilo nella Ternana

30' primo terzo di gara al Liberati: rossoverdi in vantaggio con la terza rete di Favilli in campionato

34' ammonito Favilli nella Ternana

35' prodezza di Iannarilli dopo deviazione all'indietro di Capuano 

39' piazzato di Christian D'Urso con la palla che scheggia l'incrocio dei pali

43' OCCASIONE Ternana: traversone di Corrado delicato sul quale Favilli deve spingere solo in rete ma non trova l'impatto pieno con la sfera

44' ammonito Florenzi nel Cosenza

45' un minuto di recupero

Ternana-Cosenza 1-0 fine primo tempo. A segno Favilli per le Fere che hanno sfiorato il raddoppio, nei minuti finali proprio con il centravanti rossoverde, servito da un traversone di Corrado, disegnato dal versante sinistro dell'attacco.

1' si riprende 

3' rigore per il Cosenza: ingenuità di Sorensen che si fa beffare da D'Urso

4' il Var interviene: niente rigore ma ESPULSO per Sorensen

5' GOL del Cosenza: pareggia Enrico Brignola direttamente da calcio piazzato 

8' Bogdan per Cassata nella Ternana

12' ammonito Voca

13' l'episodio controverso: il direttore di gara non è andato al monitor ma, a seguito di quanto impartito dal Var, ha convertito il rigore in piazzato poichè il fallo è iniziato fuori area comminando l'espulsione a Sorensen

15' ammonito Panico nel Cosenza. Partita divenuta molto spigolosa al Liberati 

18' buona chance per la Ternana: il sinistro di Palumbo deviato da un difensore viene respinto da Matosevic  

19' Merola per Florenzi e Gozzi per Panico nel Cosenza 

21' Falletti e Diakite per Favilli e Defendi nella Ternana

22' ammonito Palumbo nella Ternana

25' OCCASIONE Ternana: giocata di Falletti che supera Matosevic. All'altezza della linea Palumbo non trova la porta

25' Butic e Venturi per Larrivey e D'Urso nel Cosenza

29' Dato spettatori 4.303 (di cui 508 ospiti e 1.723 abbonati). Incasso: €.33.219,00 Rateo abbonati: €.13.785,39

33' Coulibaly e Raul Moro per Palumbo e Agazzi nella Ternana

36' Voca per Vallocchia nel Cosenza

38' ammonito Brignola nel Cosenza

44' contatto dubbio in area del Cosenza: protesta Partipilo ma il direttore di gara lascia proseguire

45' sei minuti di recupero

46' ammonito Venturi nel Cosenza

47' RIGORE per la Ternana. Fallo su Partipilo che stava calciando a botta sicura

48' controllo Var in corso

49' OCCASIONE Ternana: diagonale di Raul Moro sul quale si esalta Matosevic 

Ternana-Cosenza 1-1. Pari con recriminazioni per le Fere soprattutto per il finale convulso. Il Var cancella un rigore assegnato da Zufferli per fallo su Partipilo e lo converte con un piazzato a favore del Cosenza. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana-Cosenza 1-1, parità al Liberati: Brignola risponde a Favilli

TerniToday è in caricamento