rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Calcio

Ternana-Monza 0-1, Cristiano Lucarelli e le decisioni arbitrali: "Ci stiamo iniziando a stufare”

Rossoverdi sconfitti dopo tre risultati utili consecutivi. Decisivo il portiere Di Gregorio, soprattutto nelle battute conclusive della sfida

Una sconfitta immeritata quella maturata dalla Ternana, sul terreno del Liberati. I rossoverdi cedono l’intera posta in palio al Monza, capace di capitalizzare al meglio un calcio di rigore assegnato dal direttore di gara Meraviglia. Le parole di Cristiano Lucarelli al termine del match: “Come accaduto a Pisa i nostri avversari non hanno subito nemmeno un’ammonizione e con le regole nuove è un fatto molto curioso. Gestione dei cartellini in maniera unidirezionale, incominciamo a scocciarci di queste cose e dei rigorini. Non capisco cosa ci sta a fare la Var. Inoltre Partipilo ha preso tre interventi da dietro in più di un’occasione e non è stato mai sanzionato nessuno. Nessuno viene qui a spiegare ma mandando multe e sanzioni, sanno scrivere e basta. Ho visto un’altra partita”.

Mister Lucarelli aggiunge: “Questo arbitro qui è venuto anche col Benevento ed è successa la stessa cosa. Ci sono due o tre arbitri dove occorre farsi il segno della croce. Io sto zitto perché pure Tagliavento me lo dice ma ad una certa parlo”. 

Su Falletti, uscito dopo appena sei minuti dall’ingresso in campo: “Non conosciamo le condizioni di Cesar però non butta bene, come si dice in questi casi”. Finale in crescendo: “Una costante già evidenziata lo scorso anno. Siamo troppo lontani per vendere sogni. Noi dobbiamo arrivare a cinquanta punti, il prima possibile. I ragazzi si stanno spendendo tanto nella fase difensiva. Nel momento in cui riconquisti palla è difficile essere precisissimi nei passaggi. I moduli pesano fino ad un certo punto. In questo sistema di gioco si lavora molto sulle uscite, è molto dispendioso”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana-Monza 0-1, Cristiano Lucarelli e le decisioni arbitrali: "Ci stiamo iniziando a stufare”

TerniToday è in caricamento