rotate-mobile
Narni Narni

Narni, atti vandalici ai giardini di San Bernardo: “La misura è colma”

Una panchina è stata divelta e poi gettata con violenza contro le scale di pietra dell'antica torre di via Saffi. Il sindaco Lorenzo Lucarelli: “Sporgerò denuncia contro questi incivili”

Ancora atti vandalici nel centro storico di Narni. Dopo la bottiglia lanciata tempo fa da ignoti contro la bacheca della cattedrale il cui vetro è andato distrutto, ora qualcuno se l'è presa con le panchine che si trovano all'interno dei giardini di San Bernardo. Una di queste è stata divelta e poi gettata con violenza contro le scale di pietra dell'antica torre di via Saffi. 

La foto mostra in modo evidentemente i danni riportati dalla panchina e dà anche l'idea della forza con cui questa è stata scagliata contro il muro. Il sindaco Lorenzo Lucarelli ha affidato tutto il suo sdegno ad un duro messaggio sul proprio profilo social: “La misura è colma. Faccio veramente fatica a comprendere questi atti. Sporgerò denuncia contro questi incivili. Fate veramente pena”. 

Poi una precisazione riguardo ad un altro gioco presente negli stessi giardini che è stato trovato rotto: “Dalle telecamere visionate l’altro giochino a molla è stato rotto dai dei bambini giocando. Ma questo può succedere”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Narni, atti vandalici ai giardini di San Bernardo: “La misura è colma”

TerniToday è in caricamento