rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Narni Narni

Comune di Narni, in arrivo una nuova pavimentazione per piazza Garibaldi: tutti i dettagli

Il cospicuo contributo (circa 800.000 euro) messo a disposizione dalla Fondazione Carit, consentirà di effettuare un intervento radicale

Piazza Garibaldi avrà presto una nuova pavimentazione. Se ne parla da decenni di rifare il fondo stradale dell'antica piazza narnese, ma fino ad oggi non è mai stato possibile dare il via agli interventi. I costi importanti dell'operazione avevano sempre messo le giunte precedenti nelle condizioni di rimandare. Nel frattempo lo stato del "pavimento" della piazza è andato sempre più deteriorandosi. Il fatto che in quell'area per decenni abbiano fatto manovra e sostato gli autobus di linea ha reso il "pavè" di piazza Garibaldi una superficie piena di avvallamenti. I "sampietrini" saltati hanno fatto il resto, creando delle buche, pericolose per motociclisti, ciclisti e per gli stessi pedoni. Ora sembra essere finalmente arrivato il momento di mettere mano ai lavori. Il cospicuo contributo (circa 800.000 euro) messo a disposizione dalla Fondazione Carit, consentirà di effettuare un intervento radicale.

Oltre a rifare il fondo di tutta la piazza e la conseguente pavimentazione, verranno anche rimessi a nuovo i cosiddetti "sottoservizi", ovvero rete idrica e del gas che passano lì sotto. I tempi non saranno brevi perché si tratterà di un lavoro piuttosto complesso che non mancherà di creare disagi alla cittadinanza ed al traffico veicolare. Intanto dovrà partire la gara per l'affidamento dei lavori; tempo un mese o poco più e questo importante passaggio burocratico dovrebbe essere completato. Poi saranno necessari altri mesi per l'individuazione della ditta che effettuerà i lavori, quindi il tempo necessario allo svolgimento degli stessi. Quello che conta per i cittadini narnesi è tuttavia il fatto che finalmente, dopo decenni di attesa, piazza Garibaldi tornerà come nuova.

A gioire per la notizia sono anche i gestori di "Narnia Adventures" ovvero il "lacus" che si trova proprio sotto alla piazza e che pochi anni fa è stato trasformato in una sorta di piccolo parco avventura. "Tra pochi mesi inizieranno i lavori di ripavimentazione della piazza - afferma Roberto Nini -, e finalmente sarà creato un accesso più consono a questo nuovo attrattore turistico che dopo due anni di chiusura forzata dovuta alla pandemia, ha riaperto i battenti per scuole, famiglie, feste di compleanno, eventi. Si tratta del primo ed al momento unico caso al mondo di parco avventura 'ipogeo' collocato sotto ad una piazza in un luogo così suggestivo. A conferma che, ancora una volta, i volontari di ‘Narni sotterranea’ hanno visto lontano, immaginando un futuro turistico in continua evoluzione per la loro città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Narni, in arrivo una nuova pavimentazione per piazza Garibaldi: tutti i dettagli

TerniToday è in caricamento