Lunedì, 20 Settembre 2021
zone Montecastrilli

Otricoli, nuovi volontari della Protezione civile. Liberati: “Fondamentali durante la pandemia”

Trentasei attestati consegnati da Comune, carabinieri e diocesi. Il sindaco: “La comunità ha affrontato la crisi anche grazie al loro apporto nella fase di emergenza”

Trentasei forze fresche per la Protezione civile di Otricoli. Nella sala polivalente del Comune si è svolta la cerimonia di consegna degli attestati, conseguiti grazie ai corsi svolti on line. L’associazione nazionale Carabinieri Nucleo Volontariato Protezione Civile dell'Umbria è composta da nove gruppi territoriali, con 220 volontari, di cui appunto 36 fanno parte del gruppo di Otricoli. si tratta di operatori qualificati con certificazione ed esperienza, che possono svolgere anche servizio di Safety and Security. Gli attestati sono stati consegnati dal sindaco di Otricoli, Antonio Liberati, dal vice sindaco Donatella Leonelli, dal comandante della Stazione dei carabinieri Tito Saveri e dal parroco, don Stefano Monai. Il primo cittadino di Otricoli ha ringraziato “tutti i soci e in particolare il presidente Stefano Sarnari e Leonardo Filipponi per il supporto offerto in emergenza: l’impegno profuso in ogni attività durante la pandemia - ha sottolineato Liberati- è stato encomiabile ed ha dato una grossa mano alla comunità. La vostra opera è stata fondamentale sia nella gestione e distribuzione degli aiuti alimentari che nell’organizzazione e nella logistica della sala vaccinale”. “Una sinergia costante tra istituzioni e volontariato - ha concluso - è importantissima per migliorare la qualità dei servizi offerti ai cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Otricoli, nuovi volontari della Protezione civile. Liberati: “Fondamentali durante la pandemia”

TerniToday è in caricamento