Attualità

A Terni la campagna vaccinale mette il turbo: una media di 700 inoculazioni in più rispetto al previsto

Dalle iniziali 255 persone prenotate si arriverà a 955 in giorno alla palestra dell'Istituto "Casagrande"

Il programma vaccinale a Terni sembra abbia completato la fase di rullaggio e stia decollando ad alta quota. Nel punto vaccinale predisposto nella palestra dell'Istituto scolastico "Casagrande" di piazzale Bosco e individuato dall'Usl 2, ci sarà un balzo di somministrazioni già dalla giornata di venerdì 14 maggio: si passerà delle 255 inoculazioni previste, a 955 vaccinazioni. Un +700 somministrazioni che fanno ben sperare. 

Sabato 15 maggio, invece, il programma prevede un ulteriore aumento di 750 vaccinazioni: si passerà infatti da 349 a 1099 dosi inoculate; mentre domenica 16 maggio è in programma il secondo "Vaccine day" e i dieci team sanitari del distretto di Terni, diretto dal dr. Stefano Federici, effettueranno 840 somministrazioni.

"Le agende di prenotazione - si legge in una nota esplicativa dell'Usl 2 -, in questa fase sono aperte agli over 80, ai soggetti vulnerabili e ai loro caregiver. Dalla prossima settimana, sempre al Casagrande di Terni, verranno iniettate di media circa 700 dosi giornaliere per aumentare progressivamente le somministrazioni dal fine settimana in avanti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Terni la campagna vaccinale mette il turbo: una media di 700 inoculazioni in più rispetto al previsto

TerniToday è in caricamento