rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Attualità

Festa di capodanno, l’appello di tre sindaci ai cittadini: “Evitiamo strette di mano e abbracci”

I primi cittadini di Acquasparta, Avigliano Umbro e Montecastrilli: “Limitiamo i festeggiamenti, pensiamo alla nostra salute e a quella degli altri”

I casi Covid sono in crescita e allora ecco che i sindaci di Acquasparta, Avigliano Umbro e Montecastrilli hanno deciso di lanciare un appello ai propri cittadini, invitandoli ad essere particolarmente responsabili della salute propria e di quella degli altri.

“Invitiamo a limitare i festeggiamenti – scrivono i sindaci Aquilini, Conti e Montani - anche quelli organizzati in luoghi privati, ci rivolgiamo a tutti ma soprattutto ai giovani, a cui chiediamo uno sforzo particolare, ben consapevoli della loro grande voglia di normalità”. Ma l’appello dei primi cittadini si rivolge anche ai gestori di locali pubblici “che sono stati, e siamo certi saranno, sempre rispettosi della normativa in vigore, a loro chiediamo di essere quanto mai attenti alla verifica del green pass rafforzato, che dal 25 dicembre 2021 è necessario anche per consumazioni al banco”. Poi una serie di indicazioni per contenere la diffusione del contagio: “Indossare sia al chiuso che all’aperto la mascherina FFP2, evitare contatti ravvicinati, mantenendo comunque la distanza di almeno un metro, evitare luoghi affollati, evitare strette di mano ed abbracci, evitare feste private e limitare i contatti solo con i familiari conviventi”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa di capodanno, l’appello di tre sindaci ai cittadini: “Evitiamo strette di mano e abbracci”

TerniToday è in caricamento