rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Attualità

Battiferro, Cecalocco, La Castagna: “Strade, rifiuti e sicurezza: il Comune ci ascolti”

Nuova interlocuzione tra i residenti dei tre abitati tra Terni e Spoleto e l’amministrazione comunale. Pd: “Chiesti interventi ma la giunta è ferma”

I residenti delle frazioni di Battiferro, Cecalocco e La Castagna tornano a chiedere interventi al Comune di Terni. I tre centri abitati, che si trovano nella zona al confine tra Terni e Spoleto, da tempo interrogano la giunta sui problemi delle loro zone, in particolare per la viabilità, la pulizia della strada, i parcheggi e la stabilità della piazza di Battifferro, addirittura di recente transennata dalla protezione civile. Per questo è scattata anche una raccolta firme e la vicenda è finita anche oggetto di un’interrogazione comunale presentata dal Partito democratico come primi firmatari e sottoscritta poi da tutte le minoranze.   

“Abbiamo presentato nei mesi scorsi - spiega Francesco Filipponi, capogruppo Pd in Comune - come primi firmatari insieme a tutte le minoranze, una interrogazione alla quale è seguita una risposta evasiva, la quale non ha poi comunque fatto scaturire interventi, chiesti anche poi attraverso una petizione dei residenti. Lo sconforto dei cittadini si protrae da più di un anno, le promesse di questa amministrazione non sono servite ad arrestare il degrado. I problemi restano tutti, noi siamo stati sul posto ed abbiamo incontrato i residenti, depositato come detto atti con proposte, l'amministrazione è rimasta immobile”. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Battiferro, Cecalocco, La Castagna: “Strade, rifiuti e sicurezza: il Comune ci ascolti”

TerniToday è in caricamento