rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Attualità

Autrice ternana racconta Boomerissima: “Programma ideato con Alessia Marcuzzi davanti ad una fetta di crostata della Modernissima”

Il racconto di Sabrina Giovannelli che ha curato il format televisivo: “Una sfida fra i ricordi dei boomer e quelli dei millennial”. Seconda puntata in arrivo con tanti ospiti ed altrettante sorprese

Un continuo confronto tra due ‘epoche’ così vicine, dal punto di vista temporale ma altrettanto lontane, sotto molteplici aspetti. La showgirl e presentatrice Alessia Marcuzzi è tornata recentemente sulle reti Rai con Boomerissima un programma che ha fatto il suo debutto martedì 10 gennaio. La seconda puntata andrà in onda proprio stasera, martedì 17 gennaio, alla presenza di numerosi ospiti. Le squadre che si sfideranno saranno composte da: Alexia, Paolo Ciavarro, Katia Follesa, Maurizio Lastrico, Pierpaolo Pretelli, Elena Santarelli, Giulia Stabile ed Ema Stokholma. Tra gli ospiti Raf e AKA 7even. Ma non solo poiché, nel corso della serata, non mancherà un’incursione in studio da parte di Carlo Conti. Arrivati a questo punto vi chiederete. Cosa lega il varietà televisivo al territorio ternano? La connessione è piuttosto forte poiché l’autrice è Sabrina Giovannelli, professionista del settore nata e cresciuta in provincia di Terni.

Alla redazione di www.ternitoday.it racconta alcune curiosità, in previsione della puntata che andrà in onda alle 21.20: “Mi sono laureata in Scienze politiche e sognavo di entrare in Parlamento” esordisce. “Da piccola volevo essere come Nilde Iotti. Poi mi sono trasferita a Milano, ho sposato un giornalista che si occupa di televisione e conosciuto poco alla volta questo mondo”. I motivi del trasferimento: “Sono nata e cresciuta in provincia di Terni. Sono andata a Milano per amore e ci sono rimasta per il medesimo motivo. Ho un figlio di cinque anni e, quando posso, torno a Terni (e dintorni) perché lì vive la mia famiglia. Quindi ho sempre un orecchio teso a quello che succede in città. Mi piace sempre passeggiare per il centro, vedere le bellezze del capoluogo, passare davanti al mio liceo - il Donatelli - e portare mio figlio in pasticceria a fare merenda da Fittuccia. Dispiace vedere negozi storici chiusi o trasferiti, ma è una cosa che accade ovunque”.

Boomerissima un programma che nasce così: “A pranzo, due anni fa, davanti a una fetta di crostata alla crema della Modernissima. C'eravamo io, Alessia Marcuzzi, mio marito, e ci divertiva la sfida musicale fra Alessia e i suoi figli: “Le canzoni dei miei tempi erano più belle delle vostre”. E anche sui vestiti, sulle serie tv c'era questo confronto fra le due epoche, vale a dire gli Anni 80 e oggi. Poi abbiamo sviluppato l'idea con Fabrizio Biggio e poi con Banijay, la casa di produzione e i suoi autori, e la Rai. Fondamentale è stato l'apporto di Luca Tommassini per la parte dei balli, delle coreografie, e la regia di Luigi Antonini, esperto di programmi musicali. É un lavoro di squadra, una sfida fra i ricordi dei boomer e quelli dei millennial”. 

L’esordio ha fatto piuttosto ‘rumore’: “Che se ne parli è sempre un bene. Le critiche a volte sono l'altra faccia di un complimento. É un format senza uno schema fisso, pensato per il pubblico di oggi che salta da un tema e da un canale all'altro, quindi è pieno di spunti, di numeri, di giochi, di balli. Un varietà nel vero senso della parola. Questo è il mio primo programma come autrice – sottolinea Sabrina Giovannelli - proprio perché ho partecipato alla sua nascita. Ho visto diversi programmi dietro le quinte e qualcosa ho imparato”.

Un giudizio su Alessia Marcuzzi: “Come la vedi in tv. É una ragazza che mette sempre entusiasmo, energia e idee in ciò che fa. Che sia un programma televisivo, la sua pagina instagram o la sua linea di borse e di creme. Un'amica straordinaria che ti chiede sempre come stai e si preoccupa sempre degli altri”. Infine qualche anticipazione in previsione della seconda puntata: “Abbiamo visto le prove di Raf e ci siamo commossi, sono le canzoni della nostra vita. Secondo me non si è mai visto così. Inoltre Lastrico e Follesa insieme sono una bomba e anche Pretelli è un simpatico mattatore. Ma tutti sono pronti a giocare, a divertirsi, a mostrarsi in un'altra veste”. Non resta che aspettare le 21.20 e goderci Boomerissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autrice ternana racconta Boomerissima: “Programma ideato con Alessia Marcuzzi davanti ad una fetta di crostata della Modernissima”

TerniToday è in caricamento