rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Attualità

Calcio dilettanti: “Espulso dal direttore di gara cerca di strappargli il cartellino rosso dalle mani”. Squalificato

I provvedimenti del Giudice Sportivo: stop fino al 31 dicembre per un dirigente della compagine Del Nera, militante nel torneo di Prima Categoria

Una squalifica, inflitta dal Giudice Sportivo fino al prossimo 31 dicembre, a carico di un dirigente della formazione Del Nera, compagine militante nel torneo di Prima Categoria. La motivazione è spiegata all’interno del dispositivo: “Perché al termine della gara si avvicinava al direttore di gara e, per attirare la sua attenzione, appoggiava più volte la bandierina sul suo fianco in modo irriguardoso. L'arbitro lo espelleva esibendo il cartellino rosso che il suddetto tesserato cercava di strappare dalle sue mani non riuscendovi. Veniva prontamente allontanato dai dirigenti della squadra ospitante”. Ulteriori provvedimenti, a carico di società del territorio ternano, sono stati emessi dallo stesso Giudice Sportivo. Inibizione fino al 9 dicembre per un dirigente dell’Allerona:“Per comportamento gravemente offensivo e minaccioso nei confronti dell'arbitro al termine della gara”.

Per ciò che concerne le partite di Coppa, nel torneo di Prima Categoria squalifica per l’allenatore del Sangemini Sport, fino al 18 novembre del 2021, per: “Comportamento protestatario nei confronti del direttore di gara”. Infine per la Coppa di Seconda Categoria ammenda di 30 euro alla Polisportiva Ternana per “Mancanza di acqua calda nello spogliatoio dell'arbitro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio dilettanti: “Espulso dal direttore di gara cerca di strappargli il cartellino rosso dalle mani”. Squalificato

TerniToday è in caricamento