menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Cascata delle Marmore, tra record e senso di responsabilità dei turisti: “Persone più ordinate e pazienti nelle attese”

Il sito turistico ternano fa registrare un numero maggiore di accessi comparando i dati dello scorso week end a quello del 2019. Giuli: “La Cascata si conferma l’attrattore di gran lunga più frequentato”

Numeri in crescita, senso di responsabilità diffuso da parte dei visitatori, nonostante le comprensibili difficoltà legate al post emergenza sanitaria. Secondo gli ultimi dati forniti da Vivaticket gli ingressi di domenica 21 giugno sono stati 3.472 contro i 3.289 di domenica 23 giugno 2019. Inoltre nella giornata di sabato, nonostante la pioggia, gli accessi hanno toccato quota 2.173 contro i 1.693 dello stesso sabato 22 giugno 2019. In totale, nel fine settimana Vivaticket ha registrato 5645 ingressi e sono emersi anche comportamenti nuovi da parte dei visitatori, dovuti all’emergenza Covid19.

Cascata delle Marmore e ripartenza post emergenza

In particolare, rilevano i gestori, le persone sono più disposte ad essere ordinate e pazienti nelle attese. Le file sono meno accalcate e più del 30 per cento dei visitatori ha acquistato il biglietto prima di arrivare, segno evidente che il maggior costo è ben sopportato e viene ritenuto corrispondente al servizio di ingresso diretto al varco. Anche il riassetto delle visite guidate con il percorso alternato delimitato dai sensi unici, sarà presto monitorato per capire se sta dando buoni risultati. 

“Nella situazione complessa che stiamo vivendo – dichiara il vicesindaco e assessore alla cultura Andrea Giuli - questi numeri ci confortano e ci spronano a proseguire sulla strada intrapresa, nonostante le non poche difficoltà. La Cascata si conferma l’attrattore di gran lunga più frequentato e per questo intendiamo farne l’hub dell’Umbria a Meridionale per quanto riguarda il turismo outdoor”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento