Attualità

Vaccine Day, cerimonia di inaugurazione del nuovo punto al Casagrande. Latini: “Struttura in grado di rispondere alle esigenze del territorio”

Il punto vaccinale all’interno della palestra della scuola Casagrande e la cerimonia di inaugurazione avvenuta domenica 25 aprile

foto Giacomo Sirchia

“Abbiamo un potenziale di dieci team vaccinali e potremmo somministrare fino a 2000 vaccini al giorno. Sarà il punto più grande di tutta la regione”. Il direttore generale dell’azienda Usl Umbria 2 Massimo De Fino ha fatto gli onori di casa, nel corso della cerimonia di inaugurazione del nuovo punto vaccinale, situato all’interno della palestra dell'istituto Casagrande. Erano presenti, tra gli altri, l’assessore regionale Luca Coletto, il sindaco Leonardo Latini, il presidente della provincia Giampiero Lattanzi, il vescovo Giuseppe Piemontese, il prefetto Emilio Dario Sensi, autorità civili, militari e religiose ed ulteriori esponenti di spicco della politica territoriale e regionale.

Il direttore generale Massimo De Fino ha aggiunto: “Alla giornata odierna inoculeremo 1200 dosi, se tutti si presenteranno ed anticiperemo le prenotazioni per le persone ultraottantenni, relative ai mesi di maggio e giugno. Garantiamo a tutti la prima dose. Inizio a vedere con un sorriso il futuro dell’Umbria e di Terni, magari dando la possibilità ai nostri ultraottantenni di riabbracciare i propri cari”.

Successivamente è intervenuto il sindaco Leonardo Latini: “Rappresenta una delle più importanti strutture per numero di somministrazioni, oltre a detenere una collocazione particolarmente felice, a due passi dalla stazione e capolinea degli autobus. E’ stata fatta questa scelta anche per la facilità di essere raggiunta. Sarà in grado di rispondere alle esigenze del territorio, in maniera molto rapida. Vorremmo ridare speranza a tutti coloro che vivono nelle condizioni di separazione. Abbiamo bisogno di tornare ad una vita normale. Quando le istituzioni collaborano c’è la speranza di farlo in tempi più rapidi.” L’assessore regionale Luca Coletto: “Siamo sopra la media nazionale per quanto riguarda le vaccinazioni. Funziona il sistema e cercheremo di accelerare più possibile per arrivare all’immunità di gregge. Oltre alla questione salute prioritaria anche quella economica che riparte insieme”. Nuovi approvvigionamenti: “Non arrivano in modo programmato e puntuale e questo rappresenta un problema”.

GALLERIA FOTOGRAFICA 

VIDEO ALL'INTERNO DEL CASAGRANDE

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccine Day, cerimonia di inaugurazione del nuovo punto al Casagrande. Latini: “Struttura in grado di rispondere alle esigenze del territorio”

TerniToday è in caricamento