La Terni che ci piace, le cinque generazioni della famiglia Pileri: “L’unione nel momento di difficoltà”

Il piccolo Brando è la gioia di Nicole e del papà. Una splendida storia che parte da lontano, dalla signora Francesca: “La chiamavano la 1100 perché era sempre davanti a tutti”

foto famiglia

Una bella storia da raccontare, in questo momento di difficoltà dettata dall’emergenza sanitaria. La famiglia Pileri festeggia le cinque generazioni, dopo la nascita del piccolo Brando, gioia di mamma Nicole e di suo papà. È la signora Francesca, trisnonna del piccolo, a tirare le fila come una vera e propria stella polare per tutti i componenti: “Ha sempre lavorato nei campi, aveva il bestiame, le mucche, era dedita all’agricoltura. Si è data sempre da fare, dava da mangiare agli animali – raccontano dalla famiglia – Suo marito ha fatto la guerra, è scomparso qualche anno fa. In estate torna a Polino, residenza di origine, per poi trascorrere la restante parte dell’anno con noi. Siamo molto uniti e viviamo tutti sotto lo stesso tetto”.

La signora Francesca faceva anche il pane per una cooperativa del paese: “Si svegliava alle tre ed alle sei era già pronto. La chiamavano la 1100 perché era sempre davanti a tutti, prodigandosi alacremente per le attività che svolgeva. Di lavoro non si muore e lei ne è una testimonianza tangibile”.

Il nipote Angelo lavora alla portineria dell’ospedale: “È un momento di difficoltà. Non lo sto vivendo bene, sono preoccupato per mio figlio e mia moglie perché non vorrei essere contagiato e portare il virus in casa. Rispetto ai primi giorni, ora la situazione è notevolmente migliorata, c’è maggiore disciplina anche negli accessi. I colleghi sono eccezionali, nessuno si tira indietro, anzi si propongono anche per fare il doppio turno, se occorre. La situazione è particolare e spero che presto riparta tutto (una volta superata l'emergenza, ndr) anche perché - in famiglia - hanno delle attività commerciali”. In questo contesto brilla questo bello spaccato di ternanità con il piccolo Brando ultimo arrivato, di una famiglia quasi centenaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Coronavirus, scuole chiuse a Terni. La rabbia dei genitori: “Impossibile gestire la vita di una famiglia. Avvertiti troppo tardi”

  • Covid, le previsioni che spaventano: tra novembre e dicembre possibili più casi che nella fase 1

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento