rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Attualità

Comune di Terni, nuovi padiglioni per i cimiteri di Collestatte ed urbano: “Affrontiamo il tema dell’implementazione”

All’interno del Documento Unico Programmazione viene esplicitato il tema della riqualificazione dell’edilizia cimiteriale

Una strategia da pianificare ed i contestuali obiettivi da perseguire. All’interno del Documento Unico Programmazione l’amministrazione comunale ha dedicato alla riqualificazione dell’edilizia cimiteriale, uno spazio contenuto all’interno della missione 12 denominata: “Diritti sociali, politiche sociali e famiglia”.

All’interno vengono indicate le linee guida, per i cimiteri del territorio ternano andando dapprima ad esplicitare il quadro delle esigenze, attraverso delle stime dei fabbisogni comparate ai costi e tempi di realizzazione di nuove opere. “Di maggiore rilevanza per dimensione è certamente rappresentata dal Cimitero urbano di Terni” viene ricordato all’interno del Dup. “Parimenti, oltre alla costruzione nel corso del 2022 di un nuovo padiglione loculi presso il cimitero urbano di Terni e un altro presso il cimitero sub urbano di Collestatte, si sta affrontando il tema della implementazione dei posti disponibili per le tumulazioni nei cimiteri sub urbani per rendere l’offerta coerente con la richiesta di posti. I cimiteri sub urbani oggetto di iniziative sono quelli di Piediluco, Collescipoli, Papigno e Cesi”.

Le finalità: “Nella attività del programma sono comprese anche la gestione e la manutenzione ordinaria, oltre agli interventi di programmazione, progettazione e realizzazione di nuove opere di edilizia cimiteriale. Nel corso dei prossimi anni verranno sia portate avanti nuove realizzazioni all’interno dei vari cimiteri, ma anche un costante lavoro di recupero degli spazi esistenti per consumare il meno possibile suolo, tenendo sempre presente un accrescimento ordinato del sistema cimiteriale”.

Oltre a realizzare gli obiettivi l’amministrazione: “Vuol garantire la fruizione dei cimiteri in un ambiente ordinato, pulito e sereno. Rendere l’offerta dei posti per nuove tumulazioni coerente con la domanda legata alla mortalità media cittadina. Realizzazione tempestiva delle opere cimiteriali necessarie e gestione in modo efficiente e a costi contenuti del servizio per tutti i sedici cimiteri”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Terni, nuovi padiglioni per i cimiteri di Collestatte ed urbano: “Affrontiamo il tema dell’implementazione”

TerniToday è in caricamento