Coop, l’impegno per le famiglie in difficoltà (anche) di Terni: parte la raccolta di materiali didattici scolastici e articoli di cancelleria

L’iniziativa partirà dalla giornata di oggi sabato 12 settembre. I soci ed i clienti potranno acquistare i prodotti che poi verranno donati alle associazioni e realtà locali del terzo settore

foto di repertorio

Una colletta solidale a supporto delle famiglie particolarmente bisognose. L’emergenza sanitaria, causata dalla diffusione del Coronavirus, ha provocato delle conseguenze anche di natura economica. Per sostenere ed aiutare i nuclei che hanno difficoltà ad acquistare i materiali scolastici di base per i propri figli Coop Centro Italia lancia la campagna “Dona la Spesa”.

Da sabato 12 a sabato 19 settembre, nei 72 negozi Ipercoop, Coop e Incoop di Coop Centro Italia, cooperativa presente nelle province di Arezzo, Siena, Perugia, Terni, Rieti e L’Aquila prende il via una raccolta di materiali didattici e articoli di cancelleria, realizzata in collaborazione con le associazioni del territorio, per sostenere le famiglie in condizioni di disagio economico.

I soci e i clienti potranno acquistare e donare prodotti come penne, pennarelli, risme di carta, colla, forbici, evidenziatori, gomme, matite, portapenne, astucci, temperamatite. Tutti i prodotti raccolti saranno consegnati alle associazioni di solidarietà e alle realtà locali del terzo settore, con cui Coop Centro Italia collabora, che provvederanno a distribuirle alle famiglie in difficoltà. Le sezioni soci Coop si impegneranno con diverse modalità, nei vari territori, a sostenere direttamente l'iniziativa e faranno presidi di sensibilizzazione in tutti i punti vendita.

Le iniziative di Coop

La campagna “Dona la spesa” si aggiunge a “Coop per la Scuola” l’iniziativa portata avanti nei punti vendita Coop (e quest’anno anche in quelli Superconti) che sostiene le scuole del territorio attraverso la fornitura di materiali didattici e informatici e tanti altri articoli. Un’iniziativa oramai “consueta” grazie alla quale dal 2016 sono stati distribuiti circa 18.000 premi a oltre 4.500 tra asili nido, scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo e secondo grado, pubbliche e private paritarie delle province di Siena, Arezzo, Perugia, Terni, Rieti e L’Aquila.  

Sul sito cooperlascuola.it è attiva inoltre la sezione “Didattica digitale” che propone percorsi di formazione gratuiti tenuti da professionisti aperti ad insegnanti e famiglie. Nei mesi di giugno e luglio si sono svolti i primi 14 seminar, con quasi 3.000 iscrizioni nei soli nostri territori. Un impegno che Coop porterà avanti anche nei prossimi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Apre i battenti “Nena, officina creativa”: “Così la mia vita ricomincia a cinquant’anni”

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

  • Coronavirus, la regione Umbria rivede la zona ‘gialla’. A Terni crolla il dato degli attuali positivi: oltre centoventi guarigioni

Torna su
TerniToday è in caricamento