menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Degrado in via Marcangeli a Terni: “Zona monitorata ma nascosta. Si valutano fototrappole”. L’encomio a “Mi Rifiuto”

Il consigliere Federico Pasculli: “Andrebbe implementato il controllo dell’intera area”. La risposta dell’assessore alla polizia municipale Giovanna Scarcia

Rifiuti e degrado di ogni genere. Nel corso dell’ultima seduta del Question Time il Movimento cinque stelle ha sottoposto all’attenzione della giunta una problematica già emersa in passato, riguardante via Marcangeli. L’assessore Giovanna Scarcia, con delega alla polizia municipale ha evidenziato quanto segue: “Gli uffici della polizia locale hanno accertato due episodi pregressi di abbandono. Il primo risale al marzo 2017 su indicazione della sala operativa.

E’ stato fatto un esposto all’Asm che ha operato e bonificato l’area. Questa strada era chiusa con una recensione di cantiere poi divelta, quindi diventata accessibile. Nel gennaio 2019 è stato sanzionato un soggetto trasgressore dopo aver ritrovato dei documenti all’interno dei sacchi”.

La zona è dragata anche se molto nascosta: “Si è dunque proceduto ad effettuare dei passaggi periodici, una volta al mese, per monitorare la situazione. Eventualmente si potrebbero installare delle fototrappole per individuare possibili trasgressori”. Il capogruppo pentastellato Federico Pasculli ha aggiunto: “Al momento non c’è un sistema di controllo dell’area, probabilmente andrebbe implementato il controllo. Occorre elogiare l’attività dei volontari di Mi Rifiuto i quali, in più di una circostanza, hanno segnalato lo stato di degrado e provveduto a ripulire l’intera area”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento