Donne vittime di violenza, il forum di Amelia: “Preoccupazione ancora più forte con l’emergenza Coronavirus”

"Invitiamo chiunque stia vivendo una situazione di violenza a chiamare" affermano dal Forum delle donne di Amelia

foto di repertorio

L’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Coronavirus ha costretto una inevitabile riorganizzazione dei servizi anche per le associazioni che tutelano le donne vittime di violenza.

Il questo momento la preoccupazione per loro è ancora più forte, vista la difficoltà logistica nel chiedere aiuto a causa della convivenza forzata tra le mura di casa.

Con l’obiettivo di rimanere sempre al fianco delle donne che subiscono violenza, il Centro Antiviolenza non residenziale Donne Insieme con sede a Narni sospende l’accoglienza fisica, ma manterrà quella telefonica al numero 0744 240845, attivo 24 ore su 24, e al cellulare 334 6042756 anche per sms.

"Per tutte le emergenze ci sono il numero nazionale 1522, il numero verde regionale Umbria 800 861 126 e ovviamente i numeri delle forze dell’ordine”.

Donne Insieme-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

Torna su
TerniToday è in caricamento