E' morta Isolina Foconi Di Lecce: la donna più longeva della città dell'acciaio

Nativa di Corciano ma residente a Terni ormai da cinquant'anni: si è spenta stamattina all'età di 107 primavere

Si è spenta la cara esistenza di nonna Isolina Foconi Di Lecce. La signora è scomparsa stamattina all’età di 107 anni e 289 giorni. Avrebbe infatti compiuto 108 primavere il prossimo 15 febbraio 2020. Era nata a Corciano nel 1912 ma si era trasferita nel capoluogo della bassa Umbria dal 1959 e spostata con Antonio Di Lecce. La donna più longeva di Terni, una città che l’ha sempre omaggiata con grande affetto. Era rimasta vedova da molti anni e aveva avuto due figli, tre nipoti e quattro pronipoti. Con uno di questi correva esattamente 100 anni, essendo nato anche lui lo stesso giorno ma del secolo successivo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Comune di Terni, la proposta: “Rendere obbligatorio l’utilizzo delle mascherine durante gli spostamenti in luoghi frequentati”

  • Test a tappeto anti Covid19, tutti i comuni del Ternano coinvolti: luoghi, date e persone interessate

  • Sciame di piccole scosse di terremoto nel territorio ternano: sale la preoccupazione

  • Cronaca di Terni, tentata aggressione al percorso fluviale dopo il fattaccio: “Ferito il mio cane”

  • Terni, movida “osservata speciale”: cani antidroga e telecamere, ecco le vie sotto controllo

  • “Lavoratori alla fame, nuovi disoccupati e famiglie nell’incertezza”, le Mascherine Tricolori a Terni

Torna su
TerniToday è in caricamento