rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Attualità

PalaTerni, il ‘sogno’ di ospitare gli Europei di pallavolo ed il montaggio dei seggiolini: “Ultimo sopralluogo in arrivo”

Il nuovo palasport è pronto ad inaugurare la stagione degli eventi a cura di Umbria Forum. Si parte ufficialmente venerdì 5 aprile

Un ‘sogno’ chiamato Europei di pallavolo, in programma nel prossimo 2026. Il PalaTerni potrebbe ospitare qualche partita del trofeo continentale che tornerà in Italia, dopo l’edizione 2023, attraverso un format già sperimentato. Lo scorso anno infatti la competizione ha interessato i complessi presenti a Bologna, Perugia, Ancona, Bari e Roma andando poi ad abbracciare anche altri paesi europei. Ora che Terni può contare su una struttura così innovativa chissà che non si possa candidare ad accogliere gli specialisti del volley maschile, sfruttando anche la vicinanza a Roma.

Al momento, secondo quanto raccolto dalla nostra redazione di www.ternitoday.it non ci sono state interlocuzioni, anche perché sono gli organizzatori, di concerto con la federazione, a scegliere le location. Pertanto si può parlare di una mera suggestione, o magari di un desiderio che accumunerebbe tutti gli sportivi. Una competizione del genere infatti apporta dei benefici notevoli, sia in termini di visibilità che di indotto a tutto il territorio. Il palasport detiene tutte le caratteristiche necessarie per poter ospitare manifestazioni dal calibro internazionale. Pertanto i presupposti ci sarebbero tutti.

Al contempo si avvicina l’evento che inaugurerà la stagione di Umbria Forum. Venerdì 5 aprile (ore 20,30) lo spettacolo ‘Amores’ catalizzerà l’attenzione della città. Curato da Daniele Cipriani potrà contare su un cast eccezionale. Gli artisti eseguiranno coreografie coinvolgenti di Sasha Riva e Simone Repele, accompagnate da testi originali di Vittorio Sabadin. Il PalaTerni dunque è pronto ad accogliere iniziative dal forte richiamo con la novità in arrivo dei seggiolini: “A breve verrà convocato l’ultimo sopralluogo. Siamo in attesa di avere il nulla osta per l’agibilità esterna – sottolinea il project manager Sergio Anibaldi – prima di poter procedere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PalaTerni, il ‘sogno’ di ospitare gli Europei di pallavolo ed il montaggio dei seggiolini: “Ultimo sopralluogo in arrivo”

TerniToday è in caricamento