Sport a Terni, gestione del ‘Mirko Fabrizi’: “Sei mesi sono trascorsi senza alcuna novità. Chiediamo tempistiche certe”

Il Movimento Cinque Stelle ha presentato un’interrogazione per far luce sul campo sportivo situato a Gabelletta chiedendo delucidazioni sull’aggiudicazione definitiva della gara

foto di repertorio

L’emergenza sanitaria ha letteralmente troncato le gambe ai cosiddetti sport di squadra. Con la ‘Fase tre’ le attività stanno progressivamente riprendendo, soprattutto con i campus estivi organizzati da associazioni, gruppi e società. Tuttavia solo a settembre si potrà avere un quadro più delineato della situazione, in previsione della ripresa degli allenamenti a pieno regime (si spera ndr).

Una delle strutture di riferimento del panorama calcistico ternano è il ‘Mirko Fabrizi’ di Gabelletta dove diverse squadre del comprensorio hanno disputato le proprie stagioni calcistiche. Nei mesi scorsi si era parlato anche di un possibile interessamento della Ternana – la società ha optato per il Sabotino e sta ultimando i lavori per farlo diventare la casa del settore giovanile rossoverde - nella riqualificazione di una struttura che attende novità in tal senso.

L’interrogazione del Movimento Cinque Stelle

Il gruppo consiliare pentastellato ha presentato un’interrogazione relativa all’affidamento in uso e gestione del Fabrizi. I consiglieri sottolineano come: “In vista dell’imminente stagione sportiva non c’è ancora nessuna notizia del bando che rischia di privare gli abitanti e gli sportivi del più popoloso quartiere di Terni di un moderno campo impianto. Si fa infatti riferimento ad un terreno campo in erba omologato dalla Federazione Italiana Gioco Calcio, un campo di calcio in terra battuta, due campi di calcio di dimensioni ridotte per allenamenti, spogliatoi, servizi igienici e tribune per il pubblico.

I consiglieri ricordano: “Che entro le 12 del 7 gennaio scadeva il termine per la presentazione delle manifestazioni di interesse per gli impianti in oggetto”. Tuttavia: “Dalla stessa data sono trascorsi oltre sei mesi senza che le ditte interessate alla gara siano state invitate a presentare progetto ed offerta economica”.

A tal proposito i consiglieri del Movimento cinque stelle interrogano sindaco Latini ed assessori preposti sulle: “Tempistiche previste in cui saranno invitate le ditte interessate alla presentazione dei progetti”. Inoltre capire: “Quando è ipotizzabile la fine delle predette operazioni e la aggiudicazione definitiva della gara in oggetto”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Apre i battenti “Nena, officina creativa”: “Così la mia vita ricomincia a cinquant’anni”

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

  • Coronavirus, la regione Umbria rivede la zona ‘gialla’. A Terni crolla il dato degli attuali positivi: oltre centoventi guarigioni

Torna su
TerniToday è in caricamento