rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Attualità

Tre nuovi vicebrigadieri per la guardia di finanza di Terni: la cerimonia di giuramento

I tre sovrintendenti hanno vinto un concorso interno riservato agli appartenenti al corpo

Si è tenuto presso la sede del comando provinciale della guardia di finanza di Terni, il giuramento individuale di fedeltà alla Repubblica italiana di tre militari neo vicebrigadieri.

I tre sovrintendenti, vincitori di un concorso interno riservato agli appartenenti al corpo, hanno prestato giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana, in forma individuale, innanzi alla bandiera Italiana e al comandante provinciale, colonnello Mauro Marzo.

I neo promossi vicebrigadiere Luca Astolfi, Giovanni Catiello e Tommaso Festa, hanno “solennemente rinnovato il proprio impegno ad operare nell’osservanza della Costituzione e delle leggi, adempiendo, con disciplina e onore, ai doveri assunti con la scelta fatta di arruolarsi nel corpo, per la difesa della patria e la salvaguardia delle libere istituzioni”, spiega una nota diffusa dal comando provinciale della Finanza.

Durante la cerimonia, alla presenza dei comandanti di reparto e di una rappresentanza di finanzieri in servizio a Terni, il comandante provinciale, nel congratularsi con i militari per l’importante traguardo conseguito, ha sottolineato “l’importanza dell’indissolubile vincolo insito nel giuramento, ai cui valori dovranno continuare ad improntare, con orgoglio, il loro agire quotidiano, nell’affrontare le maggiori responsabilità connesse al nuovo grado rivestito”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre nuovi vicebrigadieri per la guardia di finanza di Terni: la cerimonia di giuramento

TerniToday è in caricamento