Mercoledì, 16 Giugno 2021
Attualità

Il Pd provinciale riparte da Fabrizio Bellini: "Nuovo metodo e nuova visione per essere più credibili"

Bellini è stato eletto nuovo segretario provinciale del Partito democratico. L'obiettivo: cambio di passo e mentalità

I congressi di circolo del Partito democratico hanno trovato un punto di convergenza sul nome di Fabrizio Bellini, eletto lo scorso 12 maggio nuovo segretario dei dem ternani. Al suo fianco, sono stati scelti Mara Gilioni, presidente, Alberto Pileri, tesoriere, Margherita Vagaggini, Fausto Prosperini e Fausto Varazi per la commissione di garanzia. Nel giro di pochi giorni sarà scelta anche la nuova segreteria per dare corpo agli obiettivi decisamente ambizionsi che Bellini si preposto: "una nuova visione e un nuovo metodo per essere sempre più presenti e credibili".

“Nei momenti in cui il regno dell'umano - dice Bellini citando Italo Calvino - mi sembra condannato alla pesantezza, penso che dovrei volare come Perseo in un altro spazio. Non sto parlando di fughe nel sogno o nell'irrazionale. Voglio dire che devo cambiare il mio approccio, devo guardare il mondo con un'altra ottica, un'altra logica, altri metodi di conoscenza e di verifica”. In altre parole: c'è la necessità di immaginare un Pd diverso, che sappia affrontare nuove sfide con nuovi occhi.

Secondo Bellini, per arrivare a questo macro obiettivo c'è la necessità di impostare una comunicazione più capillare e innovativa, progetti e ispirazioni all'altezza della complessità dei tempi, approfondire le competenze e la formazione interna al partito. Ma anche da reimpostare "un’organizzazione solida e capillare, in grado di mettere il Pd sempre più in connessione con le città e con le persone. Ospiti dell’incontro anche Tommaso Bori e Camilla Laureti, che saranno presto proclamati dalle rispettive assemblee (regionale e provinciale di Perugia)".

Infne, Bellini rivolge il suo grazie agli ex Gianluca Rossi e al tesoriere Jonathan Monti, ma anche "a tutti i segretari di circolo e delle Unioni, ai volontari e agli iscritti che hanno permesso in un momento complicato di celebrare un congresso che ha rappresentato un punto di inizio e un’occasione di rilancio e ricostruzione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pd provinciale riparte da Fabrizio Bellini: "Nuovo metodo e nuova visione per essere più credibili"

TerniToday è in caricamento