Nuove luci per la Passeggiata, parco Ciaurro e i giardini Miselli. Melasecche: “Diminuiranno spacciatori e ladri”

Nei prossimi giorni verranno installate lampade a led dalla ditta ternana che ha vinto la gara, inaugurazione a metà dicembre per i giardini in centro storico

La Passeggiata di Terni

Si accendono le luci su alcuni parchi pubblici. Sono luci nuove, moderne: “Finalmente, dopo lunghe peripezie – commenta Enrico Melasecche, assessore ai lavori pubblici – siamo riusciti a superare i tanti ostacoli dovuti al dissesto. Stanno per essere installate le nuove lampade a led nei Giardini Miselli in Via I Maggio che con l’assessore Salvati abbiamo appena riqualificato, alla Passeggiata e al Parco Ciaurro”.

Un lavoro al quale provvederà la ditta ternana vincitrice della gara e che, per l’assessore ai lavori pubblici, garantirà vantaggi diffusi: “Luce più intensa significa maggiore sicurezza – spiega Melasecche – e la durata delle lampade di gran lunga superiore garantisce notevoli risparmi per la ridotta sostituzione e consumi di energia molto più bassi”.

Non solo illuminazione, quindi. In particolare, ai giardini Miselli “è stata tolta la vecchia palma colpita dal punteruolo rosso che l’aveva completamente falcidiata ma è stata sostituita da altre palme esenti da quel parassita, sono stati piantati nuovi fiori che sbocceranno in primavera, si stanno verniciando le panchine, il prato è stato rigenerato. L’inaugurazione avverrà a metà dicembre”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Negli altri due parchi, invece, “la presenza di spacciatori e drogati dovrebbe diminuire – conclude Melasecche – lasciamo in custodia ai cittadini questi luoghi perché li sentano propri, perché li vigilino e chiamino loro i vigili urbani quando si dovesse manifestare la necessità. Mille occhi attenti valgono molto di più e costano molto di meno di dieci vigili urbani da assumere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del DPCM. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento