rotate-mobile
Attualità

Eventi di San Valentino a Terni: “I crocieristi in città per il patrono e la cascata delle Marmore. Il ‘miracolo’ del Santo”

Iniziativa presentata nel corso della mattinata di oggi, presso la sala consiliare di palazzo Spada. A partire da lunedì 13 febbraio scatterà il nuovo itinerario

Un nuovo itinerario di San Valentino da scoprire per i crocieristi della MSC ‘Grandiosa’ che attraccherà al porto di Civitavecchia. Oltre ai tradizionali dedicati a Roma e alle terre degli Etruschi, ci sarà la possibilità di visitare Terni e le sue bellezze. L’iniziativa è stata presentata nel corso della mattinata di oggi, giovedì 9 febbraio, presso la sala consiliare del Comune di Terni alla presenza del vescovo di Terni, Narni e Amelia monsignor Francesco Antonio Soddu, degli assessori Elena Proietti e Maurizio Cecconelli e dei rappresentanti del Centro Culturale Valentiniano con Sandro Picciolini, ambasciatore di San Valentino. A moderare gli interventi Marco Cecconi.

Il programma per i croceristi prevede, alle ore 10, di lunedì 13 febbraio, l’arrivo alla Basilica di San Valentino, dove si svolgerà una breve cerimonia nella quale tutte le coppie presenti potranno ricevere la benedizione sulla loro promessa di matrimonio, nonché la riconferma di quella fatta anni prima e poi trasformata in matrimonio. Tutte le coppie riceveranno una pergamena ricordo benedetta dal vescovo della Diocesi di Terni, Narni, Amelia Francesco Antonio Soddu, alla presenza delle autorità locali. L’itinerario proseguirà verso la cascata delle Marmore dove gli escursionisti, grazie alle guide del parco, potranno scoprire le meraviglie della zona e accedere anche al balcone degli innamorati. Pertanto da lunedì 13 in poi, una volta a settimana, ci sarà questa opportunità per i crocieristi. 

Secondo l’assessore al turismo Elena Proietti si tratta di: “Un’occasione importante unica, mai percorsa prima. Una piccola rivoluzione per noi quella del turismo crocieristico a Terni. Nonostante l’Umbria sia una regione senza mare siamo riusciti a portare i turisti dal mare nella nostra città per visitare le nostre bellezze, in un periodo fondamentale per la nostra città come quello di San Valentino. Ringrazio tutti gli attori che hanno reso possibile questo importante traguardo per Terni, che non sia un punto di arrivo ma di partenza”.

A tal proposito l’assessore ha ricordato alcuni numeri: “Siamo passati da 12 a 34 mila presenze in città. La cascata è stata visitata da quasi 500 mila visitatori nel corso dello scorso anno ed anche Carsulae è cresciuta, sotto il profilo numerico. L’unico errore da non commettere è geolocalizzare le iniziative solo nel periodo di San Valentino”. L’assessore alla cultura Maurizio Cecconelli ha poi aggiunto: “Iniziative finalmente di ampio respiro e partnership importanti stipulate, sia a livello istituzionale che con privati di grande livello. Sono la strada giusta da percorrere per cercare di raccontare il legame tra San Valentino e Terni a livello internazionale. Il prossimo lunedì 13 febbraio – ha ricordato ci sarà la conferenza stampa al Bit di Milano per illustrare nei dettagli la collaborazione con MSC crociere".

Il vescovo Francesco Antonio Soddu: “Tale iniziativa ha avuto la mia benedizione fin dalla sua ideazione, inserendosi in un bellissimo puzzle che la città di Terni ha creato per onorare il suo patrono e che volentieri veicoliamo nella bontà e nell'amore di San Valentino”.

palazzo spada

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eventi di San Valentino a Terni: “I crocieristi in città per il patrono e la cascata delle Marmore. Il ‘miracolo’ del Santo”

TerniToday è in caricamento