Integrazione ed accoglienza per i migranti, Nicchi (Lega): “Nessuna distinzione per il colore della pelle”

Nel comune di Attigliano un residente su quattro è di origine straniera provenienti da quaranta paesi differenti

foto di repertorio

I numeri sono emblematici: 504 residenti su 1976 sono di origine straniera. Se ne è interessato il ‘Fatto quotidiano’ del comune di Attigliano sottolineando come l’integrazione funzioni e piuttosto bene. La curiosità è la seguente: “Il regista è il sindaco leghista Daniele Nicchi che ha deciso di combattere il fenomeno dello spopolamento del municipio con una strategia precisa ovvero accoglienza e integrazione”

I numeri e la situazione

Un residente su quattro è straniero, undici punti percentuali in più rispetto alla media regionale (20 vs 9% ndr) e dodici rispetto a quella nazionale. “Abbiamo scelto una strategia semplice e di rispetto delle regole: diritti e doveri uguali per tutti. Nessuna distinzione per il colore della pelle. Con questi pochi principi ognuno vive con i propri usi e costumi, senza discriminazione” osserva il sindaco Daniele Nicchi nell’articolo del Fatto Quotidiano. A favorire l’integrazione poi ci pensano anche i corpi intermedi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ il caso della parrocchia di San Lorenzo Martire, la scuola dove sono stati potenziati i corsi di francese ed inglese ed infine alcune associazioni. La ‘ricetta’ è la seguente. Con un tasso di natalità sempre più contratto l’integrazione aiuta. Gli stranieri arrivano, pagano le tasse fanno i figli che mandano a scuola. Infine, altro elemento importante da rimarcare ed evidenziato nell’articolo, non c’è traccia di ribellione o protesta da parte dei residenti di Attigliano. Un segnale ulteriore positivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Coronavirus, ordinanza restrittiva di ‘Halloween’: spostamenti solo motivati da autodichiarazione. Chiudono le scuole

  • Coronavirus, nuovo balzo dei ricoverati e cinque decessi. A Terni cresce di cento unità il numero di Covid+

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento