rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Attualità

Ipsia Sandro Pertini, l’istituto vola alla fase finale nazionale del Texa Diagnosis Contest: unico selezionato in Umbria

Dodici gli istituti selezionati in tutta Italia per la competizione che viene definita la più amata dai giovani meccatronici della penisola

Una grande soddisfazione per l’istituto omnicomprensivo Sandro Pertini. Al termine delle preselezioni dedicate al Texa Diagnosis Contest, ha infatti staccato il pass per la fase finale. Tale competizione, giunta alla sua tredicesima edizione, viene definita la più amata dai giovani meccatronici italiani. A rappresentare l’Umbria sarà proprio l’Ipsia, unico plesso presente a livello territoriale. Complessivamente sono nove le regioni rappresentate: Trentino Alto Adige; Veneto; Lombardia; Piemonte; Liguria; Emilia Romagna; Abruzzo, Umbria e Sicilia.

Ad organizzare l’iniziativa il gruppo Texa, in collaborazione con Texaedu, ossia un’azienda leader nella progettazione, industrializzazione e produzione di strumenti diagnostici multimarca, analizzatori di gas di scarico, stazioni per la manutenzione della climatizzazione e dispositivi per la telediagnosi, per autovetture, moto, camion, mezzi agricoli e da cantiere, imbarcazioni. In palio il titolo di Tecnico Diagnostico 4.0 all’interno dell’unica competizione nazionale riservata ai futuri meccatronici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ipsia Sandro Pertini, l’istituto vola alla fase finale nazionale del Texa Diagnosis Contest: unico selezionato in Umbria

TerniToday è in caricamento