Le multe del 2019, ecco quanto hanno "fruttato" autovelox, divieti di sosta e ingressi non autorizzati nella Ztl

La comandate della Direzione Polizia Municipale lascia il servizio e fa il punto sugli introiti dell'anno derivanti dalle sanzioni agli automobilisti. Segnalate anche sei casi di omissione di soccorso

Bilanci e saluti per la comandante Alessandra Pirro che proprio oggi, in occasione del suo ultimo giorno di reggenza, ha fatto il punto sul lavoro svolto dalla Polizia Municipale nel corso del 2019.
Sono oltre 5 i milioni di euro - 5 milioni 381mila, per la precisione – gli introiti derivanti dalle sanzioni agli automobilisti: un report al 25 dicembre – al 20 ottobre per gli accessi non consentiti nella Ztl e al 26 novembre per gli autovelox – evidenzia una situazione in linea con lo scorso anno.
A spiccare, nel monte sanzioni, un milione e 872mila euro per le violazioni della Ztl, 800mila euro accertati per la sosta in maniera difforme, 520mila euro per l’infrazione della velocità, 436mila euro accompagnati alla decurtazione dei punti.
Le sanzioni penali sono state 6 per omissione di soccorso e una per guida senza patente; 18 per guida in stato di ebbrezza e 1 sotto l’influenza sostante stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ringrazio tutti i colleghi per il lavoro svolto con dedizione e per il supporto dato in questi mesi di reggenza molto intensi e produttivi – dichiara la comandante Alessandra Pirro – in chiusura di anno il corpo di polizia locale avrà sicuramente eguagliato, se non superato, il dato del 2018 che ha visto sanzioni per 5 milioni e 657 mila euro. La vivibilità di Terni passa anche attraverso il non facile lavoro degli agenti della polizia municipale, impegnati su tantissimi fronti, in un compito di prevenzione e di repressione non sempre compresso appieno. Si tratta di un patrimonio di professionalità e competenze che è a disposizione dell’Amministrazione Comunale e della città nel suo complesso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento