Mi Rifiuto torna in campo a Terni: “In numero limitato e con tutte le accortezze del caso”

I volontari sono intervenuti nei giardini di via Campofregoso e presso la prua dell’ex bar Hawaii: “Permane una situazione di degrado”

foto Mi Rifiuto

Tornano in campo i volontari di Mi Rifiuto. A seguito dell’emergenza Coronavirus fu bloccata l’attività in ottemperanza ai decreti presidenziali, onde evitare la diffusione del contagio. Nel pomeriggio di ieri mercoledì 13 maggio il doppio intervento presso i giardini di via Campofregoso e la prua dell'ex bar Hawaii.

“Tenuto conto che tutte le aree verdi del comune sono state rese nuovamente fruibili da questa settimana possiamo dire che, tutto sommato, la situazione che abbiamo trovato non era drammatica anche se, al di sotto della "prua" permane una radicata situazione di degrado.

I rifiuti raccolti, come sempre differenziati ed etichettati, sono stati lasciati sul posto in attesa del recupero da parte di ASM.

Abbiamo comunque scelto di tornare sul campo – affermano i volontari - in numero limitato e con tutte le accortezze del caso, innanzitutto per mantenere alta l'attenzione sull'odioso fenomeno dell'abbandono indiscriminato di rifiuti ma anche per ricordare a tutti che ogni cittadino ed ogni singolo gesto può fare la differenza”.

“Ci aspetta senz'altro un percorso in salita perché permangono tante situazioni di degrado e, in certi casi, è ancora evidente che la sensibilità ambientale è ancora molto bassa.
Eppure, l'esperienza di isolamento sociale che abbiamo tutti vissuto e che, in parte ancora stiamo vivendo ci dovrebbe ampiamente far riflettere su quanto male la nostra specie può fare al pianeta ed a sé stessa e che l'uomo non è assolutamente immune ai danni che egli stesso arreca”. Si tratta del 201° intervento prima che l’emergenza bloccasse l’attività di volontariato.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento