rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Attualità

Scuola a Terni, otto studenti vincono un concorso e volano a studiare all’estero: “Una nuova primavera attesa”

La premiazione si è svolta stamattina, lunedì 27 giugno, alla presenza dell’assessore alla scuola Cinzia Fabrizi e del funzionario Federico Nannurelli

Otto studenti del territorio ternano hanno vinto il concorso di Intercultura, riservato agli alunni che vogliono maturare un’esperienza di studi all’estero. Si tratta infatti di Alessandra G. del Liceo Gualtiero di Orvieto che andrà un anno in Cile. Inoltre Augusto B. del Liceo Tacito, un anno in Canada Francofono; Camilla D.S., del Liceo Galilei, un anno negli Stati Uniti; Emma C., del Liceo Angeloni, un anno negli Stati Uniti; Ettore B.N., del Liceo Donatelli, un anno negli Stati Uniti; Jacopo C., del Liceo Galilei, un anno in Argentina. Infine Sofia N., del Liceo Donatelli, un anno in Francia e Vittoria P., del liceo Tacito, un semestre in Finlandia.

Nel corso della mattinata di oggi, lunedì 27 giugno, si è svolta una premiazione, negli spazi di via Aleardi. Gli studenti hanno infatti ricevuto una pergamena attestante la vincita del concorso Intercultura. Inoltre hanno piantato degli alberi per compensare, in parte, quelle che saranno le emissioni di CO2 che i loro viaggi internazionali genereranno. La piantumazione degli alberi, donati dal Centro Locale di Terni alla città, è resa possibile grazie alla collaborazione del Comune di Terni, del Garden Club di Terni, e di AFOR (ed in particolar modo nelle persone di Federico Nannurelli e Enrico Maccaglia – Comune di Terni; e di Laura Chiari – Garden Club). All’iniziativa hanno partecipato il funzionario Federico Nannurelli e l’assessore alla scuola Cinzia Fabrizi.

Come ricordano da Intercultura: “Non si tratta solo di andare a studiare all’estero. Questi ragazzi si sono messi in gioco partecipando a una selezione nazionale che ha coinvolto migliaia di loro coetanei di tutta Italia e hanno completato il percorso di formazione organizzato dai volontari di Intercultura di Terni per prepararsi a lasciare casa e a vivere per un lungo periodo in un contesto culturale anche molto differente dal loro. Sono adolescenti che hanno accettato la sfida di uscire dalla loro zona di comfort per confrontarsi con un mondo diverso da quello dove hanno vissuto finora, protesi a costruire il loro futuro come cittadini consapevoli delle proprie capacità e del proprio ruolo nella società”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola a Terni, otto studenti vincono un concorso e volano a studiare all’estero: “Una nuova primavera attesa”

TerniToday è in caricamento