Parco Cardeto a Terni, quasi duecento manifestazioni di interesse. Salvati: “Entro settembre al via i lavori”

L’assessore ai lavori pubblici Benedetta Salvati: “L’interesse per l’intervento da parte delle aziende è stato molto elevato come testimonia l’alto numero di partecipanti”

foto di repertorio

Un altro passo avanti per la ripresa ed il completamento dei lavori nel parco Galigani di Cardeto. Sono state infatti esaminate le manifestazioni di interesse, pervenute nei termini, per il primo stralcio di intervento. In tutto ne sono arrivate 179, di queste 126 sono risultate idonee. Come previsto ne sono infine state sorteggiate 15 che parteciperanno alla procedura negoziata per l’aggiudicazione definitiva. Questa nuova fase della procedura si concluderà il 2 di luglio. Si passerà poi all’aggiudicazione con l’obiettivo di far partire i lavori entro settembre.

“Anche in questo caso l’interesse per l’intervento da parte delle aziende - dichiara l'assessore ai lavori pubblici Benedetta Salvati - è stato molto elevato come testimonia l’alto numero di partecipanti. La procedura va avanti, così come resta ferma l’intenzione da parte nostra di sistemare questa situazione e di restituire alla città il parco del quartiere Cardeto chiuso e abbandonato da troppi anni”. Nello specifico dal 22 marzo 2013 ossia oltre sette anni fa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento