rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Attualità

Terni, Perla Vatiero trionfa al Grande Fratello: “Abbiamo tifato per lei. Due anni da ricordare alla Pazzaglia Tonic”

Il maestro Fabrizio Pazzaglia ricorda il periodo trascorso insieme: “Siamo davvero felici della vittoria ottenuta”

Un legame costituito nel corso del 2019 tra la Tonic Pazzaglia Karate e Perla Vatiero. La vincitrice del Grande Fratello ha infatti indossato i colori sociali della società ternana, dopo il trasferimento – per motivi familiari – dalla Campania, terra di origine, a Rieti. La ventiseienne si è aggiudicata la diciassettesima edizione del reality, in onda sulle reti Mediaset, al termine della finalissima. 

Alla nostra redazione di www.ternitoday.it il maestro Fabrizio Pazzaglia ricorda il periodo trascorso da Perla nella palestra ternana: “Praticava la disciplina del karate da alcuni anni. Cercava una struttura dove allenarsi, nelle vicinanze, dopo essersi trasferita a Rieti. Ci eravamo incontrati, nel corso di precedenti gare. Pertanto è stato possibile instaurare questo legame. Al sottoscritto – aggiunge il maestro – aveva fatto presente di voler proseguire l'attività sportiva. Pertanto accettai volentieri, anche perché è una ragazza molto gentile”.

Gli allenamenti a Terni: “Si muoveva con i mezzi come bus e treno. Spesso andavamo alla stazione ad aspettarla. Due anni da ricordare, piuttosto intensi, culminati con l’emergenza sanitaria che ha costretto a rivedere la vita di ognuno. Decise di fermarsi con l’agonismo, nonostante il percorso compiuto. Era infatti cintura nera di karate. Si percepiva questo spirito intraprendente, la voglia di mettersi in gioco ed essere protagonista. I rapporti sono stati mantenuti anche dopo il Covid. Abbiamo tifato per Perla al Grande Fratello e siamo davvero contenti della sua vittoria”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, Perla Vatiero trionfa al Grande Fratello: “Abbiamo tifato per lei. Due anni da ricordare alla Pazzaglia Tonic”

TerniToday è in caricamento